Rooting anche per il nuovissimo Motorola Razr

Arriva come un fulmine a ciel sereno la notizia che anche nel nuovissimo Motorola Razr, in uscita a partire dalla seconda metà di novembre, si potranno effettuare alcuni semplici passaggi per rendere più completo l’utilizzo dello stesso, grazie ad un processo di routing realizzabile attraverso l’utilizzo di un semplice computer con Windows. Per realizzare questa semplice operazione, tutto quello che dovrete fare è scaricare ed estrarre il seguente pacchetto PetesMotorolaRootTools ed assicurarsi che tutti i Driver Motorola siano presenti e correttamente installati sulla vostra macchina. Attivate successivamente la modalità Debug USB sul vostro device, collegandolo poi al computer. Dal pacchetto precedentemente estratto, avrete ottenuto il file PetesMotorolaRootTools.exe: una volta avviata l’applicazione, basta selezionare la voce Root/Unroot My Phone ed attendere infine che il vostro smartphone completi tutte le operazioni necessarie al fine di una corretta procedura. Potrete in questo modo attivare o disattivare a vostra discrezione tale modalità, permettendovi in questo modo di usufruire di specifiche parti del sistema operativo Android.

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

Top