Xiaomi aprirà uno store negli USA quest’anno, ma niente smartphone

Vi avevamo già anticipato ieri l’intenzione di Xiaomi di sbarcare negli USA, uno dei mercati più importanti della telefonia. L’idea del produttore cinese è quella di far conoscere il brand, la propria versione di Android, MIUI, ed in seguito iniziare le vendite degli smartphone. Durante una conferenza stampa tenutasi ieri sera a San Francisco, Hugo Barra ha chiarito la situazione.

La compagnia cinese intende lanciare il proprio negozio online Mi.com negli Stati Uniti e, molto probabilmente, anche in altri mercati. L’intenzione di Xiaomi però non è quella di iniziare subito a vendere smartphone, quanto piuttosto far conoscere il brand attraverso una vasta gamma di accessori e dispositivi per la casa.

In particolare Barra ha parlato di Mi Band, dei Power Bank, delle cuffie e di molti altri accessori. L’ostacolo principale per la commercializzazione immediata di smarpthone e tablet negli Stati Uniti è legato alla certificazione, test, infrastrutture e i molti problemi logistici legati ad uno sbarco in grande stile sul mercato americano.

Ecco perché è importante far conoscere il brand attraverso prodotti più semplici da importare, aprendo la strada ad ulteriori mosse, da pianificare con calma. In ogni caso Barra ha categoricamente escluso il lancio di un nuovo smartphone per gli USA quest’anno.

Via

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

Top