Questo sito contribuisce alla audience di

Black Shark Helo è ufficiale, con 10 GB di RAM e un doppio sistema di raffreddamento

Back Shark, la compagnia cinese supportata economicamente anche da Xiaomi, ha appena annunciato Black Shark Helo, il suo secondo smartphone dedicato agli appassionati di mobile gaming. Ritroviamo lo Snapdragon 845, affiancato stavolta da un massimo di 10 GB di RAM, un sistema di raffreddamento che promette di abbassare la temperatura di 12 gradi, il 50% in più rispetto agli 8 gradi di Black Shark.

Dal punto di vista funzionale cambia anche il posizionamento del lettore di impronte digitali, collocato ora nella cover posteriore, mentre ritorna il sistema di illuminazione posteriore, ora con effetti assistiti dall’intelligenza artificiale legati a ogni singolo gioco.

Per una migliore ricezione troviamo le antenne WiFi in posizione laterale e quelle per la rete cellulare a forma di X. La parte posteriore unisce in maniera equilibrata metallo e vetro, con un effetto tridimensionale davvero gradevole. Tra gli accessori troviamo case protettivi, ventole aggiuntive e un nuovo gamepad con due impugnature. Scopriamo ora nel dettaglio la scheda tecnica di Black Shark Helo:

  • schermo FullHD+ (1080 x 2160 pixel) da 6.01 pollici
  • Snapdragon 845 con CPU octa core a 2,8 GHZ e GPU Adreno 630
  • 6/8 GB di RAM LPDDR4X con 128 GB di memoria UFS 2.1 e 10 GB di RAM LPDDR4X con 256 GB di memoria UFS 2.1
  • doppia fotocamera posteriore con sensore principale da 12 megapixel e apertura f/1.75 e sensore secondario da 20 megapixel e apertura f/1.75
  • fotocamera frontale da 20 megapixel con apertura f/2.2
  • connettività 4G/VoLTE, WiFi 802,11 ac dual band, Bluetooth 5.0, GPS, GLONASS, USB Type-C, dual SIM
  • speaker stereo frontali, Dual Smart PA, Audio HiFi
  • lettore di impronte digitali nella cover posteriore
  • batteria da 4.000 mAh con ricarica rapida Quick Charge 3.0
  • Android 8.0 Oreo con Joy UI
  • dimensioni di 160 x 75,25 x 8,7 millimetri e peso di 190 grammi

Il secondo smartphone di Black Shark utilizza un mobile processor iris di terza generazione realizzato da Pixelworks per migliorare le prestazioni dello schermo, bilanciando correttamente la nitidezza delle immagini, il contrasto e la precisione nella riproduzione delle immagini. è presente anche la tecnologia HDR di Pixelworks per la conversione in tempo reale da SDR a HDR e per un miglioramento generale della qualità delle immagini.

Il prezzo di Black Shark Helo in Cina parte dai 3.199 yuan, circa 400 euro, nella versione 6+128 GB, 3.499 yuan (440 euro) nella versione 8+128 GB e 4.199 yuan (527 euro) nella versione 10+256 GB. I preordini sono attivi da oggi con le spedizioni che prenderanno il via il 30 ottobre.

Vai a: Recensione Xiaomi Black Shark: il re indiscusso degli smartphone da gaming

Fonte: Fonearena

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

  • Nicola Frascino

    qualche immagine in più del telefono ci stava…
    comunque molto interessante

Top