Vodafone presenta i progetti 5G che rivoluzioneranno Milano nel 2019

Vodafone presenta i progetti 5G che rivoluzioneranno Milano nel 2019
{ "img": {"small":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/12\/vodafone5G.png","medium":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/12\/vodafone5G-460x259.png","large":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/12\/vodafone5G-635x357.png","full":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/12\/vodafone5G.png","retina":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/12\/vodafone5G.png"}, "title": "Vodafone presenta i progetti 5G che rivoluzioneranno Milano nel 2019" }

Offrire i primi servizi commerciali in 5G entro l’estate del 2019. Questo l’obiettivo di Vodafone a Milano, che ha presentato ai cittadini e alle Istituzioni i progetti 5G già realizzati e quelli destinati a cambiare il volto della città già a partire dal 2019.

Entro il prossimo anno infatti sarà completata al 100% la copertura in 5G di Milano e di altre quattro città, e inizierà la copertura di tutte le principali città italiane. Vodafone ha investito oltre 90 milioni di euro a Milano, per la fase di sperimentazione, e oltre 2,4 miliardi di euro per aggiudicarsi i blocchi di frequenza 5G più pregiati.

Sono più di trenta i progetti a disposizione dei cittadini, come Cittadino 4.0, Ambulanza connessa, Wearable in ambito sportivo, Sicurezza urbana e dei passeggeri nelle stazioni, Telecamere mobili per la video-sorveglianza, Droni per riprese aeree di sicurezza e molto altro.

I cittadini milanesi potranno provarli oggi e domani presso il Piccolo Teatro di Milano prima di ritrovarli il prossimo anno. A breve arriveranno sul mercato i primi smartphone con supporto alle reti 5G e Vodafone non vuole farsi trovare impreparata, grazie anche a un ricco gruppo di partner tra cui il Politecnico di Milano, Huawei, Nokia, Qualcomm, IBM, Poste Italiane e Sky Italia solo per citare i nomi più conosciuti, ma anche istituzioni locali come la Regione Lombardia, la Polizia Locale di Milano, Croce Rossa Italiana e Touring Club Italiano.