Huawei Y6 (2019) è uno smartphone di fascia economica che la casa di Shenzen ha ufficializzato a fine inverno 2019, a circa un mese di distanza dalla presentazione del suo sodale Y6 Pro (2019). Con quest’ultimo condivide, oltre a buona parte della componentistica interna, una particolarità che certamente lo distingue: una cover posteriore in similpelle, ma solo in una colorazione dedicata, la Amber Brown. Per il resto è un dispositivo dalla scheda tecnica povera, con un SoC MediaTek Helio A22, una fotocamera per lato, e Android 9 Pie con la EMUI 9.0. Ma scopriamolo meglio nei suoi dettagli.

Caratteristiche tecniche di Huawei Y6 (2019)

Uno smartphone entry level, questo è Huawei Y6 (2019). Ed è dunque lecito aspettarsi una scheda tecnica basica, con quanto basta per renderlo fruibile da utenti poco esigenti. Lo schermo è comunque un bel pannello con cornici laterali ridotte e notch a goccia annesso. Misura 6,09 pollici ed ha una risoluzione HD+ (1520 x 720 pixel) condividendo il consueto fattore di forma allungato delle attuali tendenze. Sotto il cofano c’è un SoC MediaTek Helio A22 dotato di una CPU quad core a 2,2 GHz e una GPU IMG Power VR. Lato memorie dispone invece di 2 GB di RAM e di 32 GB di ROM tuttavia espandibile tramite schede microSD fino a un massimo di 512 GB.

Il comparto fotografico è quanto di più standard ci sia sul mercato. Solo due sensori, uno davanti incastonato nel notch e uno dietro: il principale posto nel modulo posteriore è da 13 megapixel, mentre anteriormente c’è un sensore da 8 megapixel.

Per il resto, Huawei Y6 (2019), a differenza del Pro cui accennavamo nelle premesse, dispone di un sensore per le impronte digitali posteriore, ma fa fede su una medesima batteria da 3.020 mAh, quanto basta per garantire un’autonomia discreta.

Design di Huawei Y6 (2019)

Fatta eccezione per il posteriore, dove c’è in bella mostra il sensore per le impronte digitali, Huawei Y6 (2019) è sostanzialmente identico al Pro che lo ha anticipato di un paio di mesi. E questo vuol dire disporre di uno schermo con un notch a goccia, di cornici laterali abbastanza ottimizzate e di un mento con su scritto Huawei. I bordi sono in tinta con il retro nella colorazione Amber Brown (marrone chiaro, quasi dorato), molto particolare in questa colorazione perché in similpelle à la Huawei P20 Pro per intendersi, una finitura che gli dona una certa eleganza benché di pelle vera non si tratti.

Software e funzioni di Huawei Y6 (2019)

Lato software Huawei Y6 (2019) arriva sul mercato con a bordo Android 9 Pie personalizzato secondo gli stilemi della EMUI 9.0. Dell’interfaccia grafica di Huawei e delle sue novità ve ne abbiamo già parlato in un nostro video focus, benché orientato prevalentemente verso Huawei Mate 20 Pro. Per quanto riguarda invece le funzionalità e le novità introdotte da Google sulla sua nuova versione del sistema operativo del robottino verde, potete invece far riferimento su quest’altro approfondimento video, putacaso voleste approfondire un po’.

Immagini di Huawei Y6 (2019)

Prezzo e uscita di Huawei Y6 (2019)

Huawei Y6 (2019) potrebbe arrivare prossimamente anche sul nostro mercato nelle colorazioni Midnight Black, Sapphire Blue e Amber Brown (con la cover in similpelle). Per il momento però non sono state ancora comunicate informazioni sul prezzo e sulla disponibilità effettiva.