Google Play Libri è come la propria libreria di casa con vari scaffali e scompartimenti in cui trovare tutto ciò che può essere relativo alle storie, siano esse raccontate attraverso le parole con gli ebook oppure a voce con gli audiolibri. Si può così archiviare in tutta comodità la propria raccolta con i libri digitali importati, quelli scaricati da altre fonti oppure quelli presi proprio dallo store di Google gratis o a pagamento.

È disponibile non solo per Android, ma anche su iOS di Apple dunque su iPad e iPhone e da qualsiasi computer via browser. Scopriamo tutte le informazioni su questa applicazione ricca di varie funzionalità per gli amanti dei libri e scendiamo nel dettaglio su come si può usare, come si effettua il download e installa in modo facile e veloce.

Caratteristiche e funzioni di Google Play Libri

Google Play Libri è l’app che da un lato conserva e dall’altra permette di scaricare e acquistare audiolibri e ebook. Strettamente connessa dunque allo store di Google Play, può andare a pescare tra milioni di volumi che possono essere romanzi, così come saggi, guide o fumetti. Una volta scaricati gratis o a pagamento, si potranno fruire liberamente anche offline.

Non ci sono abbonamenti mensili, ma si paga – eventualmente – soltanto ciò che si vuole acquistare. Ogni libro sullo store ha una propria pagina con una piccola anteprima, che diventa naturalmente ascoltabile anche per gli audiolibri.

Dai libri si può scorrere facilmente tra pagine e capitoli, c’è la possibilità di cercare nel testo così come di apporre appunti e note che vengono salvate su Google Drive, diventando anche condivisibili. Aprendo un fumetto oppure un manga si può sfruttare la funzione Zoom per una lettura più comoda. Infine, con l’impostazione Luminosità notturna si regola in automatico il colore di sfondo e la brillantezza dello schermo per addormentarsi meglio.

Come funziona Google Play Libri

Il funzionamento di Google Play Libri è presto detto. Una volta scaricato la prima volta si verrà trasportati automaticamente nella home page con la sezione dedicata agli ebook in evidenza con quelli personali scaricati, quelli in evidenza e la funzione di esplorazione basata sulle proprie preferenze espresse o ricavate dai precedenti acquisti. In alto c’è il pulsante per passare alla pagina Audiolibri che funziona allo stesso modo, con l’unica differenza che si dedica ai libri da ascoltare.

In alto fa bella mostra di sé la ricerca interna per trovare l’ebook, l’audiolibro o il fumetto desiderato, anche con l’Assistente vocale. Inoltre, mostra le classifiche dei più venduti e le nuove uscite. Il menu hamburger in alto a sinistra porta allo store, può o non può mostrare i libri scaricati, offre anche impostazioni, guida e pagina della privacy. Sul fondo, infine, si trova la sezione Biblioteca con tutti i libri personali da iniziare, terminati e da continuare nella lettura, mentre Acquista porta allo store con le varie e numerose categorie da esplorare.

Dispositivi compatibili con Google Play Libri

Si può utilizzare l’applicazione senza problemi su tutti gli smartphone e tablet Android senza alcuna limitazione di versione perché i modelli più vecchi potranno comunque accedere a versioni meno aggiornate, ma comunque funzionanti. Inoltre, è disponibile anche su iOs per Apple iPhone o iPad e su computer con sistema operativo Windows, Mac e Linux oltre che Chrome Os direttamente dal browser interno.

Scaricare e installare Google Play Libri

Quasi sempre pre-installato sugli smartphone Android e anche sui tablet del sistema operativo del robottino verde, questo gratuito e pratico applicativo gratuito si può scaricare naturalmente da Google Play Store . Due i modi: quello più semplice è facendo un tap sul badge a fondo della pagina, che porterà subito al download gratuito. Quello più macchinoso è quello manuale andando su Play Store, digitando il nome dalla barra superiore caratterizzata dalla lente di ingrandimento, aprendo la scheda e facendo tap su Installa. Basteranno pochi secondi.

Android app sul Google Play