Hanno un prezzo ragionevole e ottima qualità, ecco i migliori smartphone del MWC 2019 sotto i 400 Euro

Hanno un prezzo ragionevole e ottima qualità, ecco i migliori smartphone del MWC 2019 sotto i 400 Euro
{ "img": {"small":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2019\/03\/fascia-media-mwc-2019-460x259.jpg","medium":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2019\/03\/fascia-media-mwc-2019-635x357.jpg","large":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2019\/03\/fascia-media-mwc-2019.jpg","full":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2019\/03\/fascia-media-mwc-2019.jpg","retina":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2019\/03\/fascia-media-mwc-2019.jpg"}, "title": "Hanno un prezzo ragionevole e ottima qualit\u00e0, ecco i migliori smartphone del MWC 2019 sotto i 400 Euro" }

Il MWC 2019 si è appena concluso ed è tempo di tirare le somme: è stata la fiera dei foldable come Huawei Mate X e dei top di gamma come Samsung Galaxy S10, ma se guardiamo la quantità è stato sicuramente il MWC dei medio di gamma.

Abbiamo quindi selezionato 5 device che ci hanno incuriosito, da aspiranti top di gamma compatti come il Xiaomi Mi 9 SE fino ad entry level con del carattere come Nokia 4.2.

Il trend è sempre lo stesso: soprattutto notch a goccia, cornici ottimizzate, fotocamere multiple e design curato. L’unico che sembra distinguersi è il Sony Xperia 10 Plus, con il suo form factor innovativo.

Sony Xperia 10 Plus

Iniziamo proprio dal Sony Xperia 10 Plus, il “diverso” della nostra selezione. Il primo smartphone a poter vantare un display con rapporto 21:9, un 6,5 pollici Full HD+ (1080 x 2520 pixel) con cornici ottimizzate su 3 lati ed un importante bordo nero sulla parte superiore.

La scheda tecnica si completa con un processore Qualcomm Snapdragon 636, 4GB di RAM e 64GB di memoria interna. Il dato che preoccupa maggiormente è quello della batteria, da soli 3000mAh, che potrebbe soffrire un po’ l’ampia diagonale di schermo. Speriamo in un ottimo lavoro di ottimizzazione da parte di Sony.

Curato anche il comparto fotografico, in quanto troviamo una doppia fotocamera posteriore (12MP e 8MP) con zoom ottico 2x ed effetto bokeh. Sempre apprezzata poi la scelta di dotarsi di un lettore di impronte digitali posizionato sul lato del dispositivo, conveniente e di facile utilizzo.

Sony Xperia 10 Plus è già disponibile al preordine su Amazon ad un prezzo di 429€.

Xiaomi Mi 9 SE

Per quanto riguarda lo Xiaomi Mi 9 SE abbiamo realizzato un articolo ed un video specifico, quindi per maggiori informazioni vi lasciamo il link per l’approfondimento.

Xiaomi Mi 9 SE è una versione compatta dell’ultimo top di gamma di Xiaomi, il nuovo Xiaomi Mi 9.
Questa versione SE presenta uno schermo AMOLED da 5,97 pollici SuperAMOLED FullHD+ (2340 x 1080) con notch a goccia. Supporta anche l’HDR ed è protetto da un vetro Gorilla Glass 5.
La scheda tecnica si completa con il SoC Snapdragon 712, 6 GB di RAM, 64/128 GB di memoria interna e una batteria da 3070mAh.

Rispetto a Xiaomi Mi 9, dunque, si tratta di uno smartphone di fascia leggermente più bassa, ma al contempo più compatto e dal rapporto qualità/prezzo che potrebbe addirittura superare quello del fratello maggiore.

Xiaomi Mi 9 SE non è ancora stato ufficializzato per l’Europa, ma secondo le indiscrezioni raccolte dallo staff dell’azienda ci sono alte probabilità di un arrivo nel nostro Paese ad un prezzo intorno ai 300€.

Wiko View 3 Pro

Wiko View 3 Pro è il più interessante dei due modelli presentati dall’azienda durante il MWC 2019. La scheda tecnica vede:

  • schermo FullHD+ da 6,3 pollici
  • SoC MediaTek Helio P60
  • 4/6 GB di RAM e 64/128 GB di memoria interna espandibile con microSD fino a 256 GB
  • tripla fotocamera posteriore con sensori da 12 megapixel, 13 megapixel e 5 megapixel
  • fotocamera frontale da 16 megapixel
  • batteria da 4.000 mAh con ricarica rapida
  • sblocco con impronta digitale, Face Unlock, NFC e connettore USB Type-C
  • disponibile nelle colorazioni Nightfall e Ocean

Wiko ha curato il design con un notch a goccia, un elevato screen to body ratio e utilizzando una copertura in vetro anche per la parte posteriore di Wiko View 3 Pro.

Particolarmente curato il comparto fotografico, che vede 3 sensori: un sensore standard, uno di profondità per l’effetto bokeh ed un terzo ultra-grandangolare da 120 gradi.

Wiko View 3 Pro dovrebbe arrivare in Italia a maggio, e dovrebbe costare 249 euro nella versione 4-64 GB e 299 euro nella versione 6-128 GB.

Samsung Galaxy A50

Anche Galaxy A50 è il più interessante dei due dispositivi di fascia media presentati da Samsung durante questo MWC 2019. Le caratteristiche vedono:

  • schermo Super AMOLED FullHD+ (1080 x 2340) da 6,4 pollici di tipo Infinity-U
  • CPU octa core a 1,8 GHZ
  • 4/6 GB di RAM 64/128 GB di memoria interna espandibile con microSD fino a 512 GB
  • tripla fotocamera posteriore con sensore principale da 25 megapixel, apertura focale f/1.7 e sensore secondario da 5 megapixel con apertura f/2.2 e terzo sensore da 8 megapixel con apertura f/2.2
  • fotocamera frontale da 25 megapixel con apertura f/2.0
  • batteria da 4.000 mAh con supporto alla ricarica rapida
  • lettore di impronte digitali integrato nello schermo
  • dimensioni di 158,5 x 74,7 x 7.7 millimetri

Sicuramente interessante vedere il sensore di impronte sotto il display nella fascia media, ma il Galaxy A50 è un device da non sottovalutare sia per il comparto fotografico con i classici 3 sensori ed una batteria capiente da 4000mAh.

Samsung Galaxy A50 arriverà in Italia nel mese di aprile. In Olanda il prezzo sarà di 349 euro, ma è possibile che nel nostro Paese cresca leggermente a causa delle tasse più elevate.

Nokia 4.2

Nokia 4.2 è il device più economico della nostra selezione, ma che potrebbe essere il più interessante per chi vuole uno smartphone valido al minor prezzo possibile. Ecco le sue caratteristiche:

  • display 19:9 da 5,71 pollici HD+;
  • SoC Qualcomm Snapdragon 439 octa-core;
  • 2-3 GB di RAM e 16-32 GB di memoria interna (espandibile tramite microSD);
  • doppia fotocamera posteriore da 13 + 2 MP con apertura f/2.2;
  • sensore di impronte, face unlock;
  • connettività Wi-Fi, Bluetooth 4.2, NFC, GPS;
  • batteria da 3000 mAh;
  • Android 9 Pie (Android One);
  • dimensioni di 148,95 x 71,30 x 8,39 mm, peso di 161 grammi.

Non una scheda tecnica ruggente, ma Android One è una bella arma in più per questo Nokia. Tanto carattere, che si nota anche nella soluzione di avere un LED di notifica attorno al tasto power, una soluzione interessante che potrebbe far comodo a molti.

Nokia 4.2 sarà disponibile all’acquisto da aprile nelle colorazioni Nero e Rosa al prezzo di 169 euro (2-16 GB) e 199 euro (3-32 GB).

Cosa ne pensate? Sono prodotti validi o siete delusi da questo MWC 2019? Fatecelo sapere nei commenti.

Condividimi!