A volte pensiamo che per avere uno smartphone decente bisogni spendere centinaia di euro. Eppure in commercio esistono dispositivo molto economici in grado di svolgere le funzioni di tutti i giorni, più che sufficienti per una buona parte di utenti. Oggi abbiamo provato HOMTOM HT37 Pro, un entry level che può essere acquistato a meno di 90 euro al quale non manca davvero nulla.

Il primo impatto è sicuramente positivo, visto che ci troviamo di fronte a uno smartphone interamente realizzato in metallo, inclusa la cover posteriore rimovibile che permette di accedere alla batteria, anch’essa sostituibile, al doppio slot per microSIM e allo slot per la microSD. La sensazione di solidità è confermata dal peso, che raggiunge i 161 grammi, con dimensioni contenute in 147,3 x 71,6 x 8,9 millimetri.

Lo schermo da 5 pollici di HOMTOM HT37 Pro ha una risoluzione HD, con un vetro protettivo 2,5D al quale però manca un buon trattamento oleofobico. Non di tratta comunque di un grave difetto, visto che basta un panno per pulirlo adeguatamente. Sulla parte frontale trova posto anche una fotocamera da 8 megapixel oltre a due file di LED, quattro ciascuna, poste alle due estremità dello schermo. Oltre a notificare l’arrivo di chiamate o messaggi, si animeranno a tempo di musica, con un effetto davvero gradevole.

Va inoltre segnalato che lo smartphone offre un audio stereo, sfruttando la capsula auricolare insieme allo speaker collocato sulla parte inferiore, con un risultato discreto anche se la qualità non è sicuramente eccelsa. Difficile dunque utilizzarlo a una festa tra amici ma potrete godervi i video su YouTube con un audio stereo.

Sul retro troviamo invece una fotocamera da 13 megapixel, con flash LED, in grado di restituite scatti di buona qualità, considerando la fascia di prezzo, che mantengono un livello accettabile anche in scarse condizioni di luce, anche se c’è la chiara tendenza a impastare i colori e a sbagliare la messa a fuoco dei soggetti più distanti.

Subito sotto alla fotocamera posteriore trova posto un lettore di impronte digitali preciso e abbastanza veloce, che ogni tanto scalda, probabilmente a causa della vicinanza con alcuni componenti interni. Nel complesso comunque le impronte vengono rilevate correttamente e in maniera sufficientemente veloce.

Sotto alla scocca di HOMTOM HT37 Pro troviamo un SoC MediaTek MT6737 con CPU quad core a 1,.3 GHz, coadiuvato da 3 GB di RAM e 32 GB di memoria interna, che permettono di avere un dispositivo sempre reattivo, grazie anche alla risoluzione HD del display. Il sistema operativo è Android 7.0 senza particolari personalizzazioni, e la fluidità è sempre buona, anche nella visualizzazione di video o nell’apertura di pagine web particolarmente complesse.

Da sottolineare la possibilità di attivare la modalità split screen, per visualizzare due applicazioni contemporaneamente sullo schermo, anche se viste le piccole dimensioni, 5 pollici, non è una funzione che utilizzerete molto spesso. La batteria ha una capacità di 3000 mAh e offre un’autonomia decisamente buona. In condizioni normali è possibile arrivare a un paio di giornate, senza stressare troppo lo smartphone, mentre in giornate particolarmente impegnative raggiungerete senza alcun problema le 6 ore di schermo arrivando comunque a sera.

Nella confezione di vendita, oltre allo smartphone, troviamo il caricatore da [email protected] e il cavo microUSB per la ricarica. Vi ricordiamo che potete acquistare HOMTOM HT37 Pro in uno dei negozi indicati nella pagina ufficiale, in particolare dallo store ufficiale su AliExpress.

#prodottofornitoda HOMTOM