Un brevetto Samsung fa pensare ad un Galaxy Note pieghevole

Un brevetto Samsung fa pensare ad un Galaxy Note pieghevole
{ "img": {"small":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2015\/06\/samsung.jpeg","medium":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2015\/06\/samsung-460x259.jpeg","large":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2015\/06\/samsung-635x357.jpeg","full":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2015\/06\/samsung.jpeg","retina":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2015\/06\/samsung.jpeg"}, "title": "Un brevetto Samsung fa pensare ad un Galaxy Note pieghevole" }

Samsung sta compiendo dei grossi sforzi per cercare di rendere unici e nel contempo appetibili i propri top di gamma, nel tentativo di contrastare le vendite impressionanti di Apple. In quest’ottica rientra anche un nuovo brevetto ottenuto dal produttore coreano che potrebbe far pensare ad un futuro Galaxy Note pieghevole.

Non è la prima volta che parliamo di smartphone e display pieghevoli e pochi giorni fa vi abbiamo parlato di un progetto di Samsung per un dispositivo con doppio display, chiamato Project Valley, che potrebbe aprire la strada agli smartphone pieghevoli.

samsung-foldable-note-308x465

 

Secondo Lee Chang-hoon, vice presidente del team strategico di Samsung, aveva affermato lo scorso anno che il produttore coreano sarebbe stato in grado di lanciare sul mercato prodotti con display pieghevoli entro la fine del 2015 o inizio 2016. Dalle immagini che accompagnano il brevetto sembra che Samsung possa utilizzare i display pieghevoli anche sui tablet.

Mancano pochi mesi alla presentazione di Galaxy Note 5, che dovrebbe avvenire all’IFA di Berlino a Settembre, ed è difficile ipotizzare un phablet con display pieghevole per quella data, anche se Samsung ci ha abituato fin da Galaxy Note Edge e, prima ancora, con l’introduzione dei primi phablet della gamma Galaxy Note, a stupirci con prodotti che anticipano la concorrenza.

Via

Condividimi!