Questo sito contribuisce alla audience di

Recensione Acer Liquid Z630S: il phablet low cost

Acer Liquid Z630S si posiziona in un segmento di mercato molto particolare: quello dei phablet low cost, e lo fa sfoggiando una scheda tecnica di alto livello e una buona qualità generale; scopriamolo nella nostra recensione.


Unboxing

All’interno della confezione di Acer Z630S  troviamo il carica batteria da parete con ingresso USB da 1.35 mAh, piuttosto lento, il cavo dati USB/micro-USB, un paio di cuffie auricolari in-ear dal buon funzionamento ma di fattura piuttosto economica, e la manualistica rapida.

acer-liquid-z630s-1


Video recensione di Acer Liquid Z630S

Di seguito potete trovare il nostro video che mostra i principali aspetti di questo smartphone.



Hardware

Acer Liquid Z630S è davvero interessante sotto il profilo tecnico: il processore è un moderno Mediatek MT6753 octa-core a 64 bit con clock a 1.3 GHz, coadiuvato da ben 3 GB di RAM e 32 GB di memoria interna espandibile mediante micro-SD utilizzabile anche come memoria predefinita. Abbiamo poi la connettività LTE, il LED di notifica e il sensore di luminosità, manca però l’NFC. Il comparto multimediale vede una fotocamera da 8 megapixel con autofocus e flash LED sul lato posteriore e una paritetica 8 megapixel, sta volta a fuoco fisso, sul lato anteriore.

Potete trovare ulteriori informazioni su questo smartphone mediante il sito ufficiale (in inglese) a questo link. Il prezzo di listino di Acer Liquid Z630S è di 249€ ma online lo si può trovare facilmente al disotto dei 200€.

Parte telefonica & antenne

La ricezione di Acer Liquid Z630S è nella norma, nulla da segnalare nell’utilizzo quotidiano; ottimo l’audio dalla capsula auricolare così come il volume massimo. Il vivavoce è potente e ben udibile in automobile anche a velocità medio-alte, tuttavia lo speaker posteriore del nostro sample ha una notevole tendenza a gracchiare. Più che  sufficiente la portata del WiFi e decisamente veloce il fix dei satelliti da parte del GPS.


Ergonomia, design & materiali

Le dimensioni di Acer Liquid Z630S sono sicuramente importanti, di conseguenza l’utilizzo ad una mano è pressoché impossibile anche per la mancanza di ottimizzazioni software per agevolare questa operazione. Il materiale posteriore è plastico ma di buona qualità, con una finitura zigrinata che agevola il grip e che rende quindi sicura la presa nonostante le dimensioni di questo phablet; ottima la costruzione, a parte qualche piccolo scricchiolio della cover posteriore in caso di presa “decisa”.

Il design, grazie alla forma della capsula auricolare tonda, è sicuramente originale; il colore di tale capsula richiama la tinta del frame metallizzato laterale. Il tutto risulta forse un po’ pacchiano, ma sicuramente di impatto.

Display, audio & multimedia

Il display di Acer Liquid Z630S è stata davvero una bella sorpresa: nonostante la risoluzione sia “solo” HD infatti, non riusciremo quasi a scorgere i pixel alla normale distanza di utilizzo; l’unica conseguenza di una tale densità di pixel la avremo solo nei contorni non perfettamente definiti di alcune icone. I colori riprodotti sono ben tarati e vividi, più che sufficienti anche gli angoli di visione, per un pannello IPS; i neri sono di buon livello ma tendono a virare al grigio inclinando lo smartphone: situazione fastidiosa solo in caso di immagini completamente scure.

Buono anche il grado di oleofobicità del vetro anteriore che, tuttavia, non risulta così vicino al touch come su altri terminali. Ottima anche la presenza dell’opzione Lumiflex per agevolare la visibilità sotto la luce diretta del sole, che risulta sempre di buon livello; nessun problema di funzionamento del sensore di luce ambientale. In conclusione, la resa visiva di questo display eguaglia quella di smartphone di fascia superiore.
acer-liquid-z630s-10

La riproduzione musicale da Acer Z630S è di buon livello: l’audio riprodotto dallo speaker è piuttosto corposo e dal volume elevato tuttavia, anche in questo caso, confermiamo la tendenza a distorcere e a gracchiare durante l’ascolto a massimo volume. Utilizzando le cuffie tutto migliora notevolmente grazie all’ottimizzazione DTS e alla possibilità di attivare la trasmissione bluetooth senza perdita di dati; presente anche la radio FM.

Ottima la riproduzione video da questo smartphone: i formati supportati variano dagli MKV agli MP4 ai Divx, con la sola eccezione per l’audio in formato AC3, come accade per il 99% dei device mobili.


Fotocamera

Le prestazioni fotografiche di Acer Liquid Z630S sono, tutto sommato, di buon livello considerata la fascia di mercato: le foto non sono molto luminose ma hanno un buon dettaglio a patto che la luce ambientale sia sufficiente; davvero ottimi gli scatti macro. La qualità fotografica va rapidamente a diminuire di pari passo con la luce esterna, portando a scatti “impastati” o con eccessivo rumore digitale; in notturna i dettagli catturati sono molto ridotti in modalità normale o notevolmente rumorosi se alziamo le ISO al massimo usando la modalità “magica luminosa”. La fotocamera frontale soffre pressoché degli stessi difetti della posteriore: i secondi piani, specialmente se in ombra, risulteranno poco definiti. La velocità di messa a fuoco e scatto non è delle migliori ma permette comunque qualche buon “punta e scatta”; giudicate voi stessi i risultati grazie agli esempi sottostanti.

Il software fotografico di Acer è molto completo tuttavia piuttosto “confusionario”: abbiamo infatti le classiche impostazioni che ci permettono di modificare la risoluzione o di attivare parametri come la stabilizzazione software; ma avremo anche dei sotto-menù che ci porteranno a gestire gli effetti, le modalità di scatto, o i classici parametri di bilanciamento del bianco e luminosità. Potremo inoltre impostare una modalità preferita (consigliamo l’HDR) che verrà attivata tramite un  pulsante posto al disotto di quello di scatto.

acer-liquid-z630s-screen-9

I video, girati alla risoluzione massima di 1080p, risultano poco definiti e, in generale, meno belli delle foto a parità di condizioni di luce, nonché privi di fuoco continuo; ottimo però l’audio acquisito dal sistema di microfoni.


Autonomia

La grande batteria removibile da 4000 mAh permette ad Acer Liquid Z630S di concludere la giornata di uso intenso  con ancora una buona percentuale di carica e con una media di oltre 4 ore e mezza di display attivo. In casi di uso più leggero siamo arrivati a coprire quasi 2 giorni con circa un’ora in meno di display acceso; in caso di utilizzo con le due SIM la durata diventa più variabile, ma l’autonomia totale diminuisce, in media, di un 20%.

In caso di emergenza è comunque sempre attivabile il classico risparmio energetico ed è inoltre attiva di default un’opzione per il risparmio intelligente in stanby che, se attivata, non sembra portare problemi a livello di connettività e notifiche, di conseguenza può essere lasciata attiva allo scopo di risparmiare ancora un po’ di carica; consigliamo comunque di effettuare delle prove in tal senso vista la varietà di notifiche che caratterizzano l’uso personale di uno smartphone.


Software

La personalizzazione di Android 5.1 che troviamo su Acer Liquid Z630S è senz’altro molto completa: troviamo la possibilità di scaricare ed applicare i temi, di modificare la tendina delle notifiche, di rispondere ad un SMS mediante popup, di eseguire alcune applicazioni in finestra flottante, chiamate comprese, e di utilizzare le gesture rapide per lanciare alcune app quali una “I” per sbloccare il display o una “C” per avviare la fotocamera.

Tra le impostazioni principali troviamo la possibilità di programmare l’accensione o lo spegnimento dello smartphone e il toggle per diminuire la quantità della componente blu dello schermo in modo da ridurre l’affaticamento degli occhi. Presente, inoltre, l’USB OTG.

Moltissime sono le applicazioni pre-installate da Acer, tutte disinstallabili, troviamo l’ottimo navigatore offline Acer Nav, un’app per prendere note mediante fotografia, il Kidz Center per l’intrattenimento dei bambini e tutte le applicazioni per gestire l’archiviazione di musica, documenti e foto sul cloud di Acer; non mancano ulteriori giochi o utility che potrebbero rivelarsi utili o meno durante l’utilizzo quotidiano personale.

La cosa che ci è piaciuto meno della personalizzazione di Acer è l’ integrazione grafica tra i comparti modificati dell’interfaccia, quali la tendina delle notifiche, il browser, la galleria, le icone, e gli ambiti puramente stock quali le impostazioni e i relativi sotto-menù; avremo preferito un tocco di modernità e di material design in più anche da parte della casa di Taiwan. La velocità della UI tuttavia è di buon livello: troviamo solo qualche incertezza nell’aprire alcune voci delle impostazioni e nell’uscire dalle applicazioni, anche da quelle più leggere. Probabilmente c’è ancora qualcosa da sistemare a livello di ottimizzazione; non avremo nessun reale problema nell’utilizzo quotidiano ma da un hardware di questo livello ci saremo aspettato qualcosina in più.

Dual SIM

La gestione dual SIM di Acer Liquid Z630S è quanto di più completo si possa desiderare: abbiamo la possibilità di pre-impostare una SIM per lo scambio di dati e per l’uso del 4G, per gli SMS e per le chiamate; possiamo assegnare un colore ed un nome per ogni operatore e decidere quale utilizzare anche mediante i toggle che appariranno nella tendina delle notifiche.

Navigazione Web

La navigazione internet da Acer Liquid Z630S è sempre di buon livello, non abbiamo particolari impuntamenti, i tempi di caricamento sono sufficientemente veloci e i tocchi delle nostre dita vengono ben percepiti. Solo il tempo di rendering dei siti  più pensanti rispecchia maggiormente la fascia di prezzo, ma nulla di problematico per l’uso quotidiano.

Gaming

Nessun problema per il gaming su Acer Liquid Z630S: il framerate è sufficientemente elevato e i dettagli grafici sono al massimo livello grazie alla GPU Mali T720. Durante l’uso intenso si può notare una certa produzione di calore attorno alla zona della fotocamera, ma nulla di particolarmente problematico.


In conclusione

Nella fascia di prezzo inferiore ai 200€ non capita spesso di trovare un phablet con caratteristiche tecniche paragonabili a questo Acer Liquid Z630S. L’uso quotidiano è ancora migliorabile, ma abbiamo comunque un prodotto completo e privo di particolari lacune. Questo smartphone risulta quindi una tra le scelte consigliate se desiderate un buon phablet ad un prezzo contenuto: promosso!

Migliori offerte sul Web per Acer Liquid Z630S: Nessuna offerta al momento

Come di consueto vi lasciamo ai nostri voti.

PAGELLA

Display:
7.8
Ergonomia:
7.4
Hardware:
7.8
Software:
8.0
Batteria:
8.5
Fotocamera:
7.6
Qualità/prezzo:
8.5
Materiali:
7.3
Audio:
7.5
Esperienza Utente:
8.0
VOTO GENERALE:
8.0

Nota: i voti parziali sono assegnati cercando di rispettare una scala che comprenda il maggior numero di dispositivi in commercio. Il voto generale è slegato dai parziali e sta ad indicare il giudizio complessivo che possiamo assegnare al terminale dando pesi differenti agli aspetti che riteniamo più importanti. (Es: uno smartphone che ha un’ottima fotocamera, un ottimo display e ottimi materiali, ma che risulta inutilizzabile perchè troppo lento avrà i parziali relativi elevati, ma un voto generale basso e viceversa.)

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

  • Riccardo Benzoni

    bah, un 6753 come ve ne sono a decine (e alla metà del prezzo), niente di più e niente di meno. Amazon comunque lo vende a 200 euro, senz’altro meglio del sito da 230 euro che proponete.

  • spino1970

    Sono cieco io o non dite mai nella recensione la dimensione del Display? :)

Top