Gli smartphone non stupiscono più gli utenti, secondo una ricerca

Gli smartphone non riescono più a stupire gli utenti appassionati di tecnologia e questo pensiero è stato avvalorato da una ricerca statistica.

Sarà perché la curva tecnologica sta lentamente raggiungendo il suo punto massimo, sarà perché i produttori non riescono più ad introdurre sul mercato prodotti innovativi, ma i consumatori non sono entusiasti come un tempo di fronte ai nuovi smartphone.

La ricerca che dimostra questo aspetto è stata effettuata dalla società di ricerca Gartner la quale ha evidenziato come le vendite degli smartphone subiranno un calo dell’1,6% entro la fine dell’anno. Il consumatore non trova più gli stimoli di un tempo dopo la presentazione di nuovi dispositivi e, di conseguenza, non valuta la possibilità di cambiare il suo smartphone perché non ritiene valido il “salto di qualità“.

Gli analisti prevedono un’inversione del trend nel 2017, anno in cui potrebbero essere presentati nuovi dispositivi con caratteristiche innovative, soprattutto da parte delle case cinesi.

Cosa ne pensate?

Fonte

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

  • Draco

    Vogliono imporci per forza quello che vogliono loro, improntr digitali, impermiabilità, batterie non sostituibili.
    Forse anche se un pó più spesso la cara vecchia batteria sostituibile piace ancora, e poi di solito si leggono email, naviga, facebook, messanger, whatsapp, tutta sta potenza non serve, non é meglio fermarsi dando magari firmware ottimizzati, ram dd4 ed ecc., migliorando le prestazioni dell’hardware interno senza intaccare ancora le performance della cpu e gpu che non reggono l’eccessovo calore e l’avanzare sproposito?!

  • Elias Koch

    prodotto di 3 o 4 anni fa (anche mediogamma) sono tuttora validissimi, la smania per le prestazioni grafiche super-mega-ultra su uno smartphone sono un mero esercizio di stile, e i numeri lo confermano (candy crush va sempre piú di Dead trigger etc. sia per semplicitá d’uso che per impegno richiesto).
    Quindi é naturale che il passaggio al terminale nuovo avviene per necessitá (prodotto vecchio ormai kaputt), o per moda, quando il denaro lo permette (e in quel caso si compra il sgs-x o iphone-x). Ovvio che si aspetta che qualche societá stupisca in positivo, e non si prende per oro colato qualsiasi cosa esca sul mercato

  • Aranel

    Senz’altro manca innovazione, è sempre la stessa solfa, l’unica cosa che sembra cambiare sono le strategie di marketing.Ma purtroppo la cosa funziona, perché anche se non si stupisce, poi l’utente medio compra lo stesso

    • Gabriel Archangel

      Quindi potremmo concludere dicendo che in buona sostanza attualmente l’utente non si stupisce ma si instupidisce >_>

    • Reziero Micc Di Maio

      Compra lo stesso perché è elettronica di consumo e come tale dopo massimo 2 anni si consuma o diventa obsoleta.

      • Aranel

        Insomma, avevo un nexus 4 da 4 anni e il suo lavoro lo faceva egregiamente. L’unico problema era la batteria (per la quale già in partenza non eccelleva) e l’ho cambiato solo perchè ho rotto lo schermo. Ma non c’è nulla del mio nuovo dispositivo (oneplus 2) che mi faccia davvero sentire di aver fatto un balzo avanti rispetto a qualcosa di obsoleto.

        • Reziero Micc Di Maio

          Parlavo di utenza media, poi come hai appena detto anche tu componenti come batteria e display sono più soggetti a rottura e usura, comunque il tuo OP2 ha solo un anno e mezzo comunque, e credo che il tuo nexus 4 dopo 3 anni hai smesso di utilizzarlo perchè hai comprato un op2 che ti dava più soddisfazione, insomma credo che la vita media di uno smartphone sia 2 anni al massimo senza perdendo stabilità e spendere cifre enormi per i top gamma del momento. Questo è il mio umile parere personale…

    • Ema99

      Soprattutto con in giro telefoni che dopo due anni rallentano e l’utente medio non sa far funzionare di nuovo bene è ovvio che lo cambia.

  • pedro978

    Prezzi folli, top gamma commercializzati solo in alcuni mercati, difetti che si possono rivelare anche pericolosi, ecc……….il mondo della telefonia è allo sbando.

  • Gabriel Archangel

    C’è parecchio appiattimento tecnologico ultimamente, anche solo prendendo in considerazione le forme esteriori dei terminali.

    Anzi, mi stupisco che stupisca che i consumatori non si stupiscano.

  • Valentino Rendina

    vi consiglio il libro “la mucca viola” una rapida lettura da 200 pagine.

  • Francesco

    Ci penserà il Google Pixel a far cambiare idea. Ne venderanno a miliardi perché è così innovativo….ahahahah!!!

    • pietro

      sostanzialmente serve, quanto meno a dare una spinta al settore, Big G che scende direttamente in campo come competitor non passa inosservato agli oem, probabilmente proprio grazie ai pixel vedremo novità nella prossima generazione di smartphone

      • Francesco

        Ma cosa vuoi che faccia il Pixel. È sostanzialmente un telefono come gli altri e quando arriverà in in Italia sarà già vecchio. Uscito il Galaxy S 8 nessuno si ricorderà più di lui

        • pietro

          non pensare per te utente finale, pensa agli oem

  • pietro

    Normale, il gap tra entry level e top di gamma o tra una generazione e l’altra non è più considerevole come un tempo

Top