GearBest: trafugati i dati di alcuni utenti, ma la situazione è già sotto controllo

GearBest: trafugati i dati di alcuni utenti, ma la situazione è già sotto controllo
{ "img": {"small":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2017\/12\/passwordgb.jpg","medium":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2017\/12\/passwordgb-460x259.jpg","large":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2017\/12\/passwordgb-635x357.jpg","full":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2017\/12\/passwordgb.jpg","retina":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2017\/12\/passwordgb.jpg"}, "title": "GearBest: trafugati i dati di alcuni utenti, ma la situazione \u00e8 gi\u00e0 sotto controllo" }

Ogni anno sono numerosi i servizi Internet che subiscono attacchi informatici da parte di malintenzionati, che riescono a sfruttare alcune falle dei sistemi informatici per sottrarre dati preziosi. L’ultima vittima illustre è GearBest, il noto store online cinese, che avrebbe subito il furto di un numero non meglio precisato di dati relativi ai propri utenti.

Sono numerose infatti le segnalazioni di dati in chiaro visibili su Pastebin, un servizio sempre più utilizzato per pubblicare i dati sottratti illegalmente alle compagnie, per cercare di recare il maggior danno possibile. Abbiamo immediatamente contattato GearBest per sapere qualcosa di più sulla situazione e quali sono le misure adottate per evitare il ripetersi di una simile situazione.

Lo store online afferma di essere al corrente della situazione e di aver già provveduto ad avvisare gli utenti coinvolti nel furto di informazioni, invitandoli a sostituire la password del proprio account. Il team di sicurezza è già al lavoro per rafforzare le misure di sicurezza e rendere più sicuro il sito e i dati dei propri clienti.

Se possedete un account su GearBest il consiglio che vi diamo è quello di cambiare la password, per essere sicuri che qualcuno non possa accedere ai vostri dati personali. Inoltre è sempre consigliato utilizzare password diverse per i vari servizi a cui accedete: in questo modo eviterete che una password trafugata possa permettere ad estranei di accedere a tutti i servizi che avete sottoscritto.