Donne e smartphone: elevata la probabilità di dipendenza

Donne e smartphone: elevata la probabilità di dipendenza
{ "img": {"small":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2017\/03\/Huawei_P10_22_tta-460x259.jpg","medium":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2017\/03\/Huawei_P10_22_tta-635x357.jpg","large":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2017\/03\/Huawei_P10_22_tta.jpg","full":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2017\/03\/Huawei_P10_22_tta.jpg","retina":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2017\/03\/Huawei_P10_22_tta.jpg"}, "title": "Donne e smartphone: elevata la probabilit\u00e0 di dipendenza" }

Secondo un recente studio le donne sarebbero più soggette ad essere dipendenti dal proprio smartphone mentre secondo un’altra ricerca è sempre il gentil sesso a prevalere, ma questa volta in merito alla visione di contenuti a luci rosse.

Lo smartphone può creare dipendenza e ciò è risaputo. Quello che potrebbe spiazzare i lettori potrebbe essere il fatto che sarebbero proprio le signore ad essere più suscettibili a questa vera e propria dipendenza da smartphone. Ad affermarlo è stato uno studio della Binghamton University – State University di New York. La situazione potrebbe diventare problematica in alcuni casi poiché, se la dipendenza dovesse diventare importante potrebbe comportare sintomi di depressione, bassa autostima, isolamento sociale, timidezza e impulsività.

Lo studio in questione, pubblicato sul  Information Systems Journal, ha analizzato il comportamento giornaliero di 182 persone. I soggetti sono stati divisi, in base alle risposte date, nei seguenti gruppi: riflessivi, regolari, altamente coinvolti, fanatici e dipendenti. Il gruppo “dipendenti” ha totalizzato il 7% dei partecipanti mentre il gruppo “fanatici” ben il 12%. I soggetti in questione hanno riscontrato dei problemi sociali e sul posto di lavoro dovuti al bisogno compulsivo di controllare freneticamente il proprio smartphone e hanno mostrato chiari segnali dei sintomi riportati sopra. Lo studio ha messo in evidenza come è il gentil sesso quello ad essere più suscettibile a questa tipologia di dipendenza.

Le donne primeggiano sugli uomini anche in un’altra classifica, anche se potrebbe risultare anomalo. Stiamo parlando della visione di video a luci rosse da smartphone e lo studio statistico svolto da PornHub ne è la conferma. Il 72% del traffico verso il noto sito hard viene generato da dispositivi mobile come tablet e smartphone e il grafico mostra quanto siano le donne a fruire maggiormente di questi contenuti dal proprio device.

Cosa ne pensate? Voi vi ritenete dipendenti dal vostro smartphone?

Fonti: Phonearena, Ansa
Condividimi!