A distanza di qualche giorno dalla modifica introdotta dal team di Google Wallet per richiedere agli utenti con maggior frequenza la verifica della loro identità, l’applicazione Google Pay su Android è stata ottimizzata con una nuova scorciatoia.

In virtù di tale modifica, quando si utilizza l’applicazione Google Pay, si visualizza una nuova scorciatoia “Apri Wallet” nella parte inferiore dello schermo, proprio sopra la barra di navigazione di sistema.

Offerta

HONOR 200 8/256GB

Coupon: ATUTTOANDROID150 + Sconto permuta, click in pagina (anche se non hai uno smartphone usato)

399€ invece di 599€
-33%

Una piccola modifica per l’app di Google Pay su Android

In precedenza questa interfaccia si limitava a mostrare la carta di credito o di debito dell’utente e il logo Google Pay e questa nuova scorciatoia per l’applicazione Google Wallet potrebbe rivelarsi molto comoda nel caso in cui si volessero visualizzare rapidamente i totali delle transazioni passate e i luoghi in cui si sono verificate.

Ecco a confronto la vecchia interfaccia di Google Pay e quella nuova con la scorciatoia a Google Wallet in basso:

Google Pay

Ricordiamo che nelle scorse settimane il colosso di Mountain View ha confermato che ha in programma di chiudere a partire dal 4 giugno 2024 l’app Google Pay negli Stati Uniti, in modo da semplificare le sue offerte di pagamenti mobile, il tutto in favore del servizio Google Wallet.

Non c’è da stupirsi, pertanto, se il team di Google inizi ad “abituare” gli utenti all’uso di Google Wallet, soluzione scelta dal colosso di Mountain View per la gestione dei pagamenti mobile e di vari contenuti sensibili, come le carte di credito e di debito, la carta d’identità e la patente, i biglietti per il trasporto o per gli eventi, le carte d’imbarco, le carte regalo, le carte fedeltà, i certificati vaccinali e le chiavi virtuali per le auto.

Potete scaricare l’app Google Wallet per Android dal Google Play Store attraverso il seguente badge: