Il team di sviluppatori di WhatsApp continua a lavorare senza sosta al miglioramento di questo popolare servizio di messaggistica istantanea, introducendo nuove funzioni e risolvendo i bug riscontrati, il tutto con l’obiettivo di garantire agli utenti un’esperienza sempre più ricca.

E così nelle scorse ore sono state rilasciate tre nuove versioni beta dell’applicazione dedicata ai dispositivi basati su Android: parliamo delle versioni 2.24.9.19, 2.24.9.22 e 2.24.9.23.

Altre tre novità anticipate da WhatsApp Beta

Nelle scorse settimane è emerso che il team di WhatsApp ha in programma di rendere più semplice agli utenti trovare i contatti preferiti direttamente dalla scheda delle chiamate e grazie alla versione 2.24.9.19 beta scopriamo che è in lavorazione un’altra funzionalità per centrare tale obiettivo: ci riferiamo ad un’apposita opzione per la gestione dei preferiti.

WhatsApp Beta

Così come viene mostrato da questi screenshot, tra le funzionalità in lavorazione vi è anche quella pensata per consentire agli utenti di aggiungere, riordinare e rimuovere i propri contatti e gruppi preferiti direttamente nelle impostazioni dell’applicazione.

Passando alla versione 2.24.9.22 beta, grazie a tale release abbiamo la conferma che il team di sviluppatori continua a lavorare a una nuova funzionalità studiata per consentire agli utenti di condividere facilmente file con le persone vicine.

Tale novità dovrebbe essere in grado di garantire una migliore esperienza di condivisione di file (foto, video, documenti e altro) tra gli utenti nelle vicinanze.

WhatsApp Beta

Stando a quanto è possibile apprendere, gli utenti potranno accedere ad una nuova sezione direttamente nelle impostazioni dell’app per la gestione del processo di trasferimento di file specifici sui dispositivi vicini. Altri utenti potranno essere scoperti solo se aprono la stessa schermata all’interno della loro app e concedono l’autorizzazione per consentire al dispositivo di venire rilevato e connesso.

In sostanza, gli utenti avranno il pieno controllo sulla possibilità di essere visibili agli altri nelle vicinanze, con garanzia di privacy e sicurezza e anche la procedura di condivisione dei file è sempre protetta da un sistema di crittografia end-to-end.

Grazie alla versione 2.23.9.23 beta, infine, scopriamo che gli sviluppatori hanno in programma di implementare la possibilità per gli utenti di rispondere rapidamente con una reazione agli aggiornamenti di stato.

WhatsApp Beta

Così come viene mostrato da questi screenshot, grazie a questa novità gli utenti potranno aggiungere rapidamente una reazione agli aggiornamenti di stato. Queste reazioni verranno visualizzate nella schermata di stato e non all’interno delle conversazioni, così da mantenerle prive da elementi “esterni”.

Al momento non vi sono informazioni su quando tali nuove funzionalità saranno implementate per tutti.

Come scaricare le nuove versioni dell’app

Se desiderate provare le ultime novità studiate dal team di sviluppatori di WhatsApp per Android, avete la possibilità di farlo attraverso il Google Play Store, iscrivendovi al relativo canale di beta testing (potete trovare la pagina dedicata al programma seguendo questo link).

Coloro che non fossero riusciti a iscriversi al programma beta ma volessero provare lo stesso in anteprima le ultime versioni della popolare app di messaggistica hanno la possibilità di farlo installando manualmente i relativi file APK, che possono essere scaricati da APK Mirror (trovate la pagina dedicata seguendo questo link).

Per restare aggiornati su tutte le novità, seguiteci sul nostro canale ufficiale su WhatsApp.

Potrebbe interessarti: le nostre guide di WhatsApp