All’inizio di questo mese Samsung ha reso noto che Samsung Galaxy S9 e Galaxy S9+ sono arrivati alla fine del periodo di supporto software garantito ma pare che il suo team di sviluppatori abbia deciso di “regalare” ai loro possessori un ultimo aggiornamento.

E così nelle scorse ore è stato dato il via al rilascio di un nuovo update per questi due iconici smartphone del colosso coreano, ciò almeno per quanto riguarda le versioni brandizzate da Verizon (sebbene sia probabile che tale aggiornamento sia esteso poi a livello globale).

Samsung Galaxy S9 e Galaxy S9+ si aggiornano ancora

L’aggiornamento in questione porta Samsung Galaxy S9 alla build QP1A.190711.020.G960USQU9FVB2 e la variante Plus alla build QP1A.190711.020.G965USQU9FVB2.

Stando a quanto si apprende dai changelog ufficiali (qui e qui), per entrambi i device vengono implementati le patch di sicurezza Android di marzo 2022 e miglioramenti per quanto riguarda le prestazioni generali.

In teoria, ci dovremmo trovare di fronte all’ultimo aggiornamento per questi due smartphone anche se in passato il team di sviluppatori del colosso coreano ha continuato ad aggiornare modelli arrivati al termine del periodo di supporto software garantito (un esempio è rappresentato dal Samsung Galaxy Note 9).

Ad ogni modo, dopo 4 anni, per Samsung Galaxy S9 e Galaxy S9+ è arrivato il momento di andare in pensione: ricordiamo, infatti, che i due smartphone lanciati nel 2018 hanno già potuto contare per un lungo periodo su un supporto mensile e, successivamente, su aggiornamenti con cadenza trimestrale e i loro possessori possono ritenersi soddisfatti.

In attesa di scoprire se questo aggiornamento rilasciato per i modelli di Verizon verrà esteso a livello globale, a chi possiede ancora Samsung Galaxy S9 e Galaxy S9+ e desidera provare le ultime novità di Android non resta altro da fare che affidarsi al mondo del modding (e a tal proposito c’è una ROM che porta su tali device l’interfaccia One UI 4.1).