Motorola P40 potrebbe utilizzare un SoC Exynos 9610 con tre varianti di memoria

Motorola P40 potrebbe utilizzare un SoC Exynos 9610 con tre varianti di memoria
{ "img": {"small":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2019\/02\/Motorola-P40-new.png","medium":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2019\/02\/Motorola-P40-new-460x259.png","large":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2019\/02\/Motorola-P40-new-635x357.png","full":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2019\/02\/Motorola-P40-new.png","retina":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2019\/02\/Motorola-P40-new.png"}, "title": "Motorola P40 potrebbe utilizzare un SoC Exynos 9610 con tre varianti di memoria" }

A differenza di quanto anticipato nei mesi scorsi, sembra che Motorola P40 sia destinato a utilizzare un chipset Exynos di Samsung. Le informazioni arrivano dal sito indiano 91mobiles, secondo cui il nuovo medio gamma sarà disponibile in tre varianti e non utilizzerà una soluzione targata Qualcomm.

Motorola P40, come anticipato già nel mese di dicembre, sarà il primo smartphone della compagnia a utilizzare un foro nel display per alloggiare la fotocamera frontale. Sotto alla scocca dovrebbe dunque trovare posto un Exynos 9610, affiancato da tre diverse varianti di memoria: 3-32 GB, 4-64 GB e 4-128 GB.

Il comparto fotografico dovrebbe poter contare su una doppia fotocamera posteriore, con sensore principale da 48 megapixel e sensore secondario da 5 megapixel. La connettività dovrebbe includere un modulo NFC, mentre la batteria dovrebbe avere una capacità di 3.500 mAh.

Mancano, almeno al momento, informazioni relative alla possibile data di lancio di Motorola P40, del quale non ci sono informazioni relative al possibile prezzo. Se Motorola P30 è stato commercializzato solo in Cina, sembra che Motorola P40 possa arrivare anche nei mercati globali, dove arriverebbe con Android One.

Fonte: Gizmochina
Condividimi!