Huawei Mate 20X sarà presentato il 16 ottobre, mentre Honor Magic 2 arriverà il 31 ottobre

Huawei Mate 20X sarà presentato il 16 ottobre, mentre Honor Magic 2 arriverà il 31 ottobre
{ "img": {"small":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/10\/Huawei-teases-Mate-20X-460x259.png","medium":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/10\/Huawei-teases-Mate-20X-635x358.png","large":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/10\/Huawei-teases-Mate-20X.png","full":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/10\/Huawei-teases-Mate-20X.png","retina":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/10\/Huawei-teases-Mate-20X.png"}, "title": "Huawei Mate 20X sar\u00e0 presentato il 16 ottobre, mentre Honor Magic 2 arriver\u00e0 il 31 ottobre" }

Il 16 ottobre, nel corso dell’evento in programma a Londra, saranno annunciati tre nuovi smartphone e a quanto pare, oltre a Huawei Mate 20 e Huawei Mate 20 Pro vedremo Huawei Mate 20X, mentre non ci sono conferme relative al possibile Huawei Mate 20 Porsche Design.

Lo afferma Huawei con un tweet postato nella serata di ieri, nel quale mostra un pezzo di ghiaccio per ricordarci che Huawei Mate 20X, che con ogni probabilità sarà uno smartphone dedicato al gaming, avrà una batteria maggiorata, un sistema di raffreddamento particolare e potrà godere di prestazioni mirabolanti e, ovviamente, di una elevata intelligenza artificiale, grazie alla presenza di HiSilicon Kirin 980.

Anche se Huawei non ha fornito alcun particolare tecnico, sembra che Huawei Mate 20X possa contare su un immenso pannello FullHD+ da 7,21 pollici, e che potrebbe avere tre tagli di RAM, 4,6 o 8 GB, e tre diverse opzioni di memoria interna, da 128, 256 e 512 GB. Ne sapremo comunque di più tra una settimana esatta, a meno che Huawei non voglia concederci qualche altra anticipazione nei prossimi giorni.

Dovremo invece attendere fino al 31 ottobre per scoprire Honor Magic 2, di cui abbiamo sentito parlare a IFA 2018 e che avrà un meccanismo a scorrimento per rivelare la fotocamera frontale, lasciando libera la parte frontale dello smartphone per uno schermo che potrebbe avvicinarsi al 100% della superficie disponibile.

Anche Honor non ha aggiunto altri dettagli a quelli già noti, che riguardano la presenza di un HiSilicon Kirin 980 e un sistema di ricarica rapida a 40W, oltre alla possibile presenza di una tripla fotocamera posteriore. Ottobre sarà davvero un mese importante per gli appassionati di smartphone Android, e il duo Huawei Honor sarà tra i protagonisti con novità che si preannunciano molto interessanti.

Vai a: Honor Magic 2 entra in produzione di massa con fotocamera slide e intelligenza artificiale

Fonti: Phonearena, Gizchina
Condividimi!