[Aggiornato] Permessi di Root sul Samsung Galaxy (metodo rapido)

[Aggiornato] Permessi di Root sul Samsung Galaxy (metodo rapido)
{ "img": {"small":false,"medium":false,"large":false,"full":false,"retina":false}, "title": "[Aggiornato] Permessi di Root sul Samsung Galaxy (metodo rapido)" }

Se avete paura di brickare il vostro Samsung con la procedura che ho tradotto ieri, qui ce nè una molto più easy e veloce. I ringraziamenti vanno sempre a Drakaz e a HDBlog che ha fatto partire il contest per chi rootizzava prima il Samsung Galaxy.

Tengo sempre a precisare che ne noi di TuttoAndroid, ne Drakaz ne HDBlog si assumono responsabilità riguardo ad eventuali malfunzionamenti o brick dello smartphone.

Requisiti

Procedura (10 step)

Aggiornamento: E’ disponibile la procedura anche su Windows, nei comandi da terminale basta togliere “./” e funzionano correttamente.

Scaricate i file e decomprimeteli in una stessa cartella su Linux, dopo di che seguire questi passi:

  1. Aprite il terminale e posizionatevi nella cartella
  2. Date i comandi:
    chmod 455 adb
    chmod 455 fastboot
  3. Metti ora il Samsung Galaxy in modalità fastboot (spegni il telefono e riaccendilo con Call+Power insieme)
  4. Esegui il comando per flashare la recovery image modificata:
    ./fastboot flash recovery recovery.img
  5. Per andare a buon fine deve venire “Okay” due volte
  6. Rimuovi la batteria ora per spegnere il telefono
  7. Premi: Volume Giù+Call+Power per entrare in recovery
  8. NON PREMERE ORA NESSUN TASTO SE NO RISCHI IL BRICK!
  9. Da terminale digita:
    ./adb shell
  10. Ora possiamo abilitare root eseguiamo quindi i soliti comandi per il “su”:
    mount /dev/block/mtdblock1 /system
    cat /system/bin/sh > /system/bin/su
    chmod 4755 /system/bin/su
    /system/bin/reboot

Il telefono si riavvierà ed ecco che avete rootizzato il Samsung molto semplicemente e velocemente!

Pre provarlo scaricate ConnectBot dal Market o via adb e provare a scrivere “su” se compare il # al posto del $ avete root!

[Via]