Samsung Galaxy S7 Edge sembra funzionare benissimo con Google Daydream

Samsung Galaxy S7 Edge sembra funzionare benissimo con Google Daydream
{ "img": {"small":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2016\/11\/Galaxy-S7-Edge-Daydream.png","medium":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2016\/11\/Galaxy-S7-Edge-Daydream-460x260.png","large":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2016\/11\/Galaxy-S7-Edge-Daydream-635x359.png","full":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2016\/11\/Galaxy-S7-Edge-Daydream.png","retina":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2016\/11\/Galaxy-S7-Edge-Daydream.png"}, "title": "Samsung Galaxy S7 Edge sembra funzionare benissimo con Google Daydream" }

Stando a quanto riportato da un utente su YouTube, il Samsung Galaxy S7 Edge è in grado di eseguire l’app di Google Daydream senza particolari introppi.

Filmando il tutto in ben 3 video, l’utente ha dimostrato come il dispositivo di Samsung, pur non essendo “tecnicamente adatto” per Google Daydream, sia in grado di far girare l’applicazione egregiamente. Insomma, anche se l’unico dispositivo che attualmente supporta Daydream è il Google Pixel, in realtà, molti altri smartphone in commercio hanno le capacità tecniche sufficienti per utilizzarlo.

Il dispositivo in questione è il Samsung Galaxy S7 Edge modello SM-G935W8 con Android 7.0 Nougat in versione beta. Questo modello in particolare è distribuito nel mercato canadese dove il processore non è un Qualcomm Snapdragon 820 ma un Exynos 8890. Fatta eccezione per questa differenza, per il resto, i componenti hardware del dispositivo sono identici alla variante italiana.

Mentre nel primo video viene dimostrata semplicemente la compatibilità dell’app, nel secondo lo youtuber utilizza un altro smartphone come se fosse il telecomando di Daydream e, anche in questo caso, il tutto sembra funzionare discretamente.

Nonostante questi segnali rincuoranti, per il momento gli unici due dispositivi ufficialmente supportati dal Google Daydream sono il Google Pixel ed il Google Pixel XL.

Fonte: Phonearena