Google modifica il login dalle app e dai servizi Web

Negli ultimi anni, sono sempre più numerose le app e i siti Web che permettono di effettuare il login tramite l’account Google, Facebook o Twitter. Si tratta di un metodo sicuramente più rapido, sicuro e veloce rispetto alla classica password. D’altro canto però, sempre per ragioni di sicurezza, Google ha deciso che presto cesserà il supporto alle richieste di login da parte dei servizi di terze parti.

A partire dal 20 ottobre, il login passerà direttamente sul browser del dispositivo e non nelle “web-views” delle app. Questa scelta, oltre a garantire maggiore sicurezza, permette anche di facilitare il processo di login, evitando di dover inserire la password di accesso per ogni nuova app o servizio a cui si vuole effettuare l’accesso con Google.

Un’ottima mossa da parte del colosso statunitense visto che ormai il nostro account Google è una vera e propria banca dati piena zeppa di informazioni personali. È un bene che l’azienda dedichi sempre più attenzioni alla sicurezza dell’utente.

Fonte

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

  • Luca Zonarelli

    Finalmente, era ora che sistemassero questa cosa

Top