Essential Phone: nuova beta di Oreo, supporto aptX, Project Treble e molto altro

Essential Phone: nuova beta di Oreo, supporto aptX, Project Treble e molto altro
{ "img": {"small":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2017\/12\/EssentialPhoneNatalePersonalizzazione_tta.jpg","medium":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2017\/12\/EssentialPhoneNatalePersonalizzazione_tta-460x259.jpg","large":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2017\/12\/EssentialPhoneNatalePersonalizzazione_tta-635x357.jpg","full":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2017\/12\/EssentialPhoneNatalePersonalizzazione_tta.jpg","retina":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2017\/12\/EssentialPhoneNatalePersonalizzazione_tta.jpg"}, "title": "Essential Phone: nuova beta di Oreo, supporto aptX, Project Treble e molto altro" }

Ancora una volta il team Essential ha organizzato un AMA (Ask Me Anything) su Reddit, per rispondere alle domande degli appassionati e portare avanti il progetto con la massima trasparenza possibile. Tanti, ancora una volta, gli argomenti toccati ma partiamo con il rilascio della terza beta di Android 8.0 Oreo per Essential Phone, che può essere scaricata dal sito del produttore.

Tra le novità introdotte dalla nuova beta segnaliamo la presenza delle patch di sicurezza di gennaio, le patch per le vulnerabilità Spectre e Meltdown e i classici bug fix e miglioramenti generali. Il file, che pesa circa 1 GB, può essere scaricato direttamente dal sito di Essential a questo indirizzo.

Torniamo al contenuto dell’AMA, nel quale sono stati affrontati parecchi temi legati allo sviluppo di Essential Phone. Per quanto riguarda i problemi di latenza al touch screen sembra che bisognerà aspettare fino al rilascio di Android 8.1 Oreo, mente per quanto riguarda la fotocamera a 360 gradi, collegabile esternamente, non ci sono attualmente novità.

Per quanto riguarda Project Treble, i primi vantaggi dovrebbero essere già visibili con l’aggiornamento a Android 8.1 reo, che dovrebbe velocizzare l’inserimento delle novità introdotte nell’AOSP. Anche i problemi di ricezione dovrebbero essere risolti con la nuova release, che porterà significative novità nella gestione del modem e della sua stabilità.

Essential dovrebbe introdurre una nuova impostazione per permettere a tutte le applicazioni di essere eseguite a schermo pieno, in attesa che gli sviluppatori adattino le loro applicazioni alla porzione aggiuntiva di schermo. Con l’aggiornamento che seguirà la beta 3 di Oreo sarà finalmente introdotto il supporto al codec aptX, visto che proprio in questi giorni sono stati conclusi gli accordi per la licenza ed è iniziata l’integrazione delle librerie.

L’appuntamento con il prossimo AMA è fissato per il terzo mercoledì di febbraio, visto che nel 2018 gli incontri con gli utenti si terranno su base mensile e non più quindicinale. Se avete qualche domanda prendete nota e segnatevi la data sul calendario.

Vai a: Recensione Essential Phone PH-1: uno stupendo pezzo di tecnologia… buggato

Fonti: Droid-life, Androidpolice