Come sbloccare il bootloader di OnePlus 6

Come sbloccare il bootloader di OnePlus 6
{ "img": {"small":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/07\/oneplus-6-bootloader.jpg","medium":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/07\/oneplus-6-bootloader-460x345.jpg","large":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/07\/oneplus-6-bootloader-635x476.jpg","full":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/07\/oneplus-6-bootloader.jpg","retina":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/07\/oneplus-6-bootloader.jpg"}, "title": "Come sbloccare il bootloader di OnePlus 6" }

Questa guida ha l’intento di descrivere step-by-step i passaggi necessari su come sbloccare il bootloader sul OnePlus 6 in ambiente Windows. Il bootloader, per chi non lo sapesse, è un programma che esegue le opportune routine per il corretto avvio del sistema operativo. Questo quindi è presente non solo su Android, ma anche su altri dispositivi dotati di un sistema operativo.

Se siete giunti su questa pagina probabilmente dovete o volete sbloccare il bootloader per ottenere successivamente i permessi di root, cambiare ROM o comunque eseguire azioni di modding su OnePlus 6. Vediamo dunque come sbloccare il bootloader.

Attenzione! Lo sblocco del bootloader su OnePlus 6 riporta il telefono alle impostazioni di fabbrica. Effettuare un backup dei dati prima di procedere con lo sblocco.

Requisiti per sbloccare il bootloader sul OnePlus 6

Per completare l’operazione di sblocco del bootloader di OnePlus 6, avete bisogno dei seguenti requisiti:

  • Driver USB per permettere al sistema operativo di riconoscere correttamente il telefono.
  • ADB/Fasboot per l’esecuzione dei comandi necessari allo sblocco.
  • Debug USB e Sblocco OEM. Queste impostazioni, entrambe da abilitare, le trovate su impostazioni -> opzioni sviluppatore. Vi ricordo che per far si che appaia la voce opzioni sviluppatore dovete tappare 7 volte sul numero build (impostazioni -> informazioni sul telefono).

Installazione dei driver e ADB/Fastboot per OnePlus6

L’installazione dei driver e ADB/Fastboot è richiesta solo la prima volta, se quindi sono già stati installati in precedenza, è possibile saltare questo paragrafo e seguire direttamente i passaggi per lo sblocco del bootloader.

Il primo passaggio da eseguire riguarda l’installazione dei driver. Eseguire il file OnePlus_USB_Drivers_Setup.exe, precedentemente scaricato e procedere con l’installazione.

Potrebbe appararire il seguente messaggio che avvisa dell’impossibilità di verificare l’autore del software, non preoccupatevi e procedete con l’installazione del driver scegliendo Installa il software del driver. 

Il secondo passaggio invece è quello di installare ADB/Fasboot eseguendo il file adb-setup-1.4.3.exe. Il programma di installazione proporrà alcune domande, per ognuna di esse bisognerà rispondere con una Y (Si).

Rispondendo Y all’ultima domanda apparirà una schermata wizard. Cliccando avanti alla prima videata, apparirà la seguente schermata nella quale va messa la spunta su considera sempre attendibile il software provienente da “Google Inc” e successivamente cliccare su Installa. 

Ad installazione ultimata, per una frazione di secondo apparirà All Done! sulla schermata del prompt.

Arrivati a questo punto è possibile procedere con lo sblocco del bootloader di OnePlus 6.

Passaggi per sbloccare il bootloader sul OnePlus 6

Per cominciare va messo il telefono in modalità fastboot. Spegnere quindi il telefono e accenderlo mediante la combinazione di tasti volume su + accensione. Il telefono, una volta riavviato in modalità fastboot apparirà così:

Collegare il OnePlus 6 al computer mediante il cavo USB ed aprite il prompt dei comandi (cmd).

La prima cosa da verificare è se il computer riconosce correttamente il telefono. Per questo esiste il comando fastboot:

fastboot devices

Il comando, se riconosce correttamente il telefono, riporterà il serial number del OnePlus 6. Al contrario, se non viene riportato alcun valore, assicurati di aver seguito tutti i passaggi di inizio guida relativi ai requisiti.

Questo quanto appare se il telefono viene correttamente riconosciuto (la stringa antecedente la parola fastboo può essere differente):

C:\Users\utente>fastboot devices
3f600cb3 fastboot

Solo se il telefono è stato riconosciuto, è possibile continuare dando il comando fastboot di sblocco del bootloader.

fastboot oem unlock

A questo punto avete completato correttamente la procedura e avete sbloccato il bootloader di OnePlus 6.

Per eventuali dubbi, potete commentare l’articolo o unirvi alla community iscrivendovi al gruppo Facebook ufficiale.