A oltre tre mesi dal rilascio della prima e unica MIUI 8 Global Stabile, Xiaomi Mi 5S ha da qualche giorno ricevuto una nuova versione del firmware globale. Mentre la ROM cinese ha ricevuto molti aggiornamenti, sia sul canale stabile che su quello beta, la ROM internazionale era ancora ferma alla versione 8.0, priva ad esempio della lingua italiana e che costringeva i nostri connazionali a ricorrere a custom ROM per ovviare al problema.

Un trattamento poco chiaro quello che Xiaomi ha riservato a¬†Xiaomi Mi 5S che pur essendo ufficialmente disponibile al di fuori della Cina non ha mai ricevuto una Global Beta e non √® stato preso in considerazione per l’aggiornamento ad Android 7.0 Nougat, pur avendo tutte le carte in regola. Fortunatamente Xiaomi ha rilasciato la nuova MIUI 8.2 Global Stabile che migliora le prestazioni e risolve alcuni dei problemi pi√Ļ fastidiosi.

Nelle ultime settimane il forum MIUI √® stato invaso da commenti di protesta da parte degli utenti internazionali che si sono sentiti in qualche modo presi in giro da Xiaomi, che a volte sembra “dimenticarsi” di aggiornare i nuovi dispositivi per mantenere invece aggiornati smartphone di tre anni fa.

La nuova versione stabile migliora il funzionamento del lettore di impronte oltre a molte ottimizzazioni ma rimane basata su Android 6.0 Marshmallow. Seguendo il link alla fonte¬†potrete scaricare i pacchetti per aggiornamento da recovery o da fastboot con le relative istruzioni, anche se potete comunque eseguire l’aggiornamento utilizzando l’applicazione Updater presente nel sistema.

Se nel frattempo avete utilizzato una ROM modificata, tipo Xiaomi.eu, la soluzione migliore √® ricorrere a Mi Flash e al pacchetto Fastboot per avere un’installazione pulita, che ovviamente canceller√† tutto il contenuto dello smartphone.