MX Player aggiunge il supporto al formato audio AC-3, mentre Dropbox e Dropbox Paper si aggiornano sul Play Store con qualche novità interessante: andiamo a scoprire tutto più nei dettagli.

Partiamo da MX Player: il popolare riproduttore video non ha potuto fino a ora includere il supporto audio AC-3 a causa di alcuni brevetti detenuti da Dolby; questi ultimi sono scaduti lo scorso 20 marzo, dunque i media player sono in grado di utilizzare il codec liberamente. Stando a quanto sostenuto dal team su XDA, l’applicazione non richiede un aggiornamento, ma un semplice riavvio con connessione Internet attiva.

Dropbox e Dropbox Paper si aggiornano invece sul Play Store portando qualche cambiamento: nel primo caso la novità più importante consiste nell’aggiunta della possibilità di scannerizzare i documenti attraverso la fotocamera dello smartphone e trasformarli in file PDF (anche più “immagini” per ogni singolo file); inoltre le immagini in formato raw possono ora essere visualizzate in anteprima nell’app.

Dropbox Paper porta invece la modalità offline: ora è possibile creare, modificare e commentare i documenti anche senza connessione a Internet; le lingue supportate dall’applicazione arrivano ora a 20, e sono accompagnate da generici bugfix e miglioramenti delle prestazioni.

Potete scaricare le ultime versioni di MX Player, Dropbox e Dropbox Paper (in questo esatto ordine) seguendo i soliti badge qui in basso.

Android app sul Google Play

Android app sul Google Play

Android app sul Google Play