Se non volete ricorrere a Custom ROM o sbloccare i permessi di root per personalizzare la vostra versione di Android, potete ricorrere a Tasker e ai suoi tanti plugin. Oggi vi parliamo di AutoNotification, che si aggiorna con interessanti novità che lo fanno diventare ancora più interessante.

È ora possibile inserire fino a 50 diversi pulsanti all’interno di una singola notifica, permettendovi ad esempio di creare una notifica personalizzata che vi consente di controllare il vostro player musicale o video. Sarà inoltre possibile aggiornare automaticamente alcuni campi della notifica senza dover aggiornare l’intera notifica.

Sarà inoltre possibile predisporre dei pop-up per rispondere alle app di messaggistica lasciando l’applicazione originale in background, evitando così di interrompere quello che stiamo facendo. La funzione è compatibile con le principali app di messaggistica e richiede almeno Android 5.0 Lollipop.

Come per tutti i plugin di Tasker, per non parlare di Tasker stesso, la curva di apprendimento di AutoNotification è piuttosto lunga e richiede del tempo per padroneggiare alla perfezione tutte le funzioni. Potete scaricare AutoNotification dal Play Store attraverso il badge sottostante, anche se per usufruire di tutte le funzioni è richiesto l’acquisto di una chiave di sblocco.

AutoNotification

Android app sul Google Play

Chiave sblocco AutoNotification

Android app sul Google Play

Tasker

Android app sul Google Play


Via