Ampere, la nota applicazione per monitorare lo stato della batteria del proprio smartphone, si è aggiornata alla versione 2.0 introducendo novità significative nel campo dell’interfaccia.

Chi si fosse perso la nostra recensione di Ampere può visitare questo indirizzo per leggere l’analisi approfondita che ne abbiamo fatto e comprenderne meglio il funzionamento.

Torniamo alla notizia odierna: grazie ad un corposo update, adesso Ampere è in grado di mostrarvi ben cinque diversi layout della schermata principale, ognuno dei quali presenta le stesse voci in modo diverso.

Adesso gli utenti potranno selezionare tre visualizzazioni a vista o due visualizzazioni a tabella: ovviamente tutte e cinque vi mostreranno le informazioni relative allo stato (in carica/in scarica), l’amperaggio assorbito in tempo reale, il livello e la salute della batteria, la sua tipologia, il modello di smartphone utilizzato, etc.

Le novità non sono finite qui: Ampere si è anche rinnovato sotto il profilo delle funzionalità, infatti è arrivata una nuova sezione delle notifiche, da cui si potrà attivare un avviso permanente, oppure che compare solo quando il dispositivo è in carica. Purtroppo queste funzioni sono disponibili soltanto acquistando la versione PRO, che ha un costo di 1.22€.

Per provare Ampere potete sfruttare il badge a fondo articolo.

Android app sul Google Play

Via