Spigen Forever Sleeve case, la custodia per caricare (davvero) senza fili lo smartphone

Spigen Forever Sleeve case, la custodia per caricare (davvero) senza fili lo smartphone
{ "img": {"small":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2019\/01\/spigen-forever-sleeve-ossia.jpg","medium":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2019\/01\/spigen-forever-sleeve-ossia-460x307.jpg","large":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2019\/01\/spigen-forever-sleeve-ossia-635x424.jpg","full":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2019\/01\/spigen-forever-sleeve-ossia.jpg","retina":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2019\/01\/spigen-forever-sleeve-ossia.jpg"}, "title": "Spigen Forever Sleeve case, la custodia per caricare (davvero) senza fili lo smartphone" }

Spigen, in una partnership con Ossia, ha creato una custodia prototipale di nuova generazione chiamata Spigen Forever Sleeve: ma di cosa di stratta? Utilizzando la tecnologia Cota di Ossia, il case è in grado di mantenere carico il telefono in assenza di fili, trasferendo l’energia in modo completamente wireless attraverso l’aria.

Il trasmettitore può trovarsi a vari metri di distanza e persino senza una linea visiva diretta sarà in grado di ricaricare lo smartphone, sfruttando onde elettromagnetiche alla frequenza di 5,8 GHz. Il case viene caricato per primo e poi questo si occupa di trasferire l’energia allo smartphone attraverso la porta di ricarica (o magari con tecnologia Qi).

Già da anni sappiamo che questa tecnologia è in fase di sviluppo, ma dopo molti prototipi provenienti da svariate aziende è rassicurante poterne toccare uno che non dovrebbe tardare ancora molto ad entrare in produzione: Spigen e Ossia infatti vogliono portare Spigen Forever Sleeve sul mercato entro il 2020.

Fonte: Phonearena
Condividimi!