Kai vuole far diventare intelligenti i vostri occhiali. Ci riuscirà?

C’è stato un periodo in cui sembrava che i Google Glass dovessero essere un dispositivo pronto a entrare nelle case e nelle vite di tutti, salvo poi subire un notevole ridimensionamento da parte di Google. Mentre il mercato consumer sembra raffreddarsi, anche se gli occhiali intelligenti sembrano trovare applicazioni più utili in campo professionale, qualcuno crede che ci siano ancora possibili applicazioni.

È il caso di Dylan Rose, uno studente americano che ha lanciato una campagna di crowdfunding su Kickstarter per finanziare Kai, un piccolo dispositivo da collegare a un normale paio di occhiali per farli diventare intelligenti. In realtà gli occhiali servono semplicemente da supporto per il piccolo dispositivo che grazie a un assistente vocale chiamato Houndify, disponibile anche per smartphone Android, permette di controllare lo smartphone con i comandi vocali.

Kai vi garantirà la massima privacy grazie allo speaker a conduzione ossea che impedirà alle persone vicine di sentire i vostri messaggi o le informazioni provenienti dal vostro smartphone. Mancano ancora 38 giorni al completamento della campagna su Kickstarter e sono stati raccolti poco più di 10 000 dollari a fronte dei 55 000 necessari.

Per portarvi a casa Kai, che non dovrebbe essere disponibile prima di agosto di quest’anno, vi serviranno almeno 130 dollari, ai quali dovrete aggiungere tasse e spese di spedizione. Se volete avere maggiori dettagli vi invitiamo a visitare la pagina ufficiale del progetto, raggiungibile a questo indirizzo. Nel frattempo vi lasciamo con il video promozionale di Kai che vi illustrerà il principio di funzionamento del dispositivo.

Fonte

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

Top