Questo sito contribuisce alla audience di

Ancora tantissimi gadget dal CES 2018, con il ritorno di Aibo su tutti

Se siete sopravvissuti alle scorpacciate di gadget di ieri, preparatevi perché anche oggi abbiamo una grande quantità di novità che arrivano dritte dalla prima giornata del CES 2018. La fiera che si sta svolgendo in questi giorni a Las Vegas è il palcoscenico ideale per presentare le prime novità dell’anno e i produttori stanno facendo a gara per presentare prodotti più o meno innovativi.

Speaker e cuffie tendono a dominare ma sono davvero tanti i prodotti interessanti che stiamo vedendo nei saloni della fiera, molti dei quali arriveranno sul mercato solo tra qualche mese. Vediamo dunque quali sono i più interessanti al momento attuale.

  • Alarm.com ha presentato un nuovo termostato intelligente in grado di automatizzare azioni preventive, per prevenire allagamenti. è inoltre possibile integrarlo con umidificatori e deumidificatori per regolare al meglio il clima della casa. Il termostato impara le abitudini dell’utente, ne rileva la presenza in casa, verifica che non siano rimaste aperte porte e finestre ed evita il formarsi di condensa regolando temperatura e umidità. Arriverà sul mercato a maggio a un prezzo non ancora comunicato.
  • Ricoh ha annunciato al CES 2018 un partner program per la creazione di plug in per Ricoh THETA V, la fotocamera a 360 gradi con Android presentata lo scorso anno. Il produttore ha dunque rilasciato SDK e API necessarie per lo sviluppo di applicazioni che possano sfruttare THETA V.
  • TCL punta sulle nuove TV della serie 6, con schermi da 55 e 65 pollici e risoluzione 4K, ottimizzati per offrire una perfetta copertura dello spazio colore DCI-P3 e in gradi di eseguire autonomamente tutte le calibrazioni necessarie grazie all’iPQ Engine. Supportati anche Dolby Vision HDR oltre al più tradizionale HDR10. Presentata anche la prima soundbar dotata di Entertainment Assistant, l’intelligenza artificiale che permette di controllare con comandi vocali il funzionamento dei dispositivi con ROKU OS a bordo.
  • Da HTC arriva Vive Pro, una versione aggiornata del visore VR con due schermi OLED ad alta risoluzione (2880 x 1600) invece dei 1080 x 1200 pixel del modello originale. È compatibile con la base station originale per il rilevamento dei movimenti nelle stanze. Non ci sono informazioni su disponibilità e prezzo.
  • Nuovi speaker Bluetooth per JBL, certificati IPX7 e in grado di resistere a immersioni di 30 minuti in un metro d’acqua. JBL Extreme 2 è un tributo ai mitici ghetto blaster degli anni 80, con 15 ore di autonomia e un prezzo di 30 dollari. Più abbordabili Clip 3 e GO 2, con 10 e 5 ore di autonomia e un prezzo di 60 e 40 dollari. La nuova linea sarà disponibile in primavera.
  • Sony ha portato al CES 2018 le Xperia Ear, mostrate lo scorso anno e ulteriormente perfezionate. Le cuffie permettono di ascoltare la musica senza isolare completamente, lasciando quindi la possibilità di interagire con l’ambiente circostante in maniera semplificata. Al momento sembrano soffrire di una indossabilità non proprio impeccabile, ma sicuramente Sony saprà risolvere anche questo problema.
  • Aveine Aerator è dedicato agli appassionati di vino, visto che permette di decidere quanto far decantare un vino fornendogli la giusta ossigenazione tramite una companion app. Il gadget ma messo sul collo della bottiglia e miscela il vino con la giusta quantità di aria, rendendolo pronto per la degustazione istantanea. Lo troverete su Indiegogo a marzo a circa 100 dollari.
  • La cinese Baidu presenta tre speaker intelligenti, uno dei quali con display, dotati di assistente virtuale proprietario. Ovviamente si tratta di prodotti pensati principalmente per un pubblico cinese, con supporto alla sola lingua cinese e funzionante su DuerOS.
  • Facebook ha presentato Oculus Go, un visore VR standalone con Snapdragon 821 realizzato da Xiaomi, che sta realizzando anche una versione identica destinata al mercato cinese. Il nuovo visore sarà presto disponibile al prezzo di 199 dollari.
  • Shure presenta invece un dongle/prolunga con connettore USB Type-C da 99 dollari, con connettori MMCX e un convertitore digitale-analogico Cirrus Logic
  • Joby GripTight PRO TelePod è un ibrido tra un selfie stick e un tripode telescopico, che permetterà ai creatori di contenuti video ci avere maggiore libertà di azione grazie alle tante possibilità offerte. È già disponibile in commercio a 100 dollari.
  • Se cercate nuovi speaker wireless, Sony vi accontenta, con la rinnovata linea EXTRA BASS, composta da tre dispositivi. Come dice il nome stesso si tratta di speaker con una spiccata vocazione ai suoni bassi in grado di offrire un’esperienza musicale tridimensionale e immersiva. Sonno tutti certificati IP67, con 24 ore di autonomia in riproduzione continua con prezzi che vanno dai 120 ai 230 euro. Disponibili dalla prossima primavera.
  • Nokia lancia Sleep, un sensore del sonno da mettere sotto al materasso e collegare allo smartphone via WiFi. Grazie all’integrazione con IFTTT potete accendere le luci al risveglio, aprire le tapparelle o accendere la macchinetta del caffè. Disponibile in primavera a circa 100 dollari.
  • Ancora Sony sugli scudi: il produttore giapponese ha presentato una nuova versione del robottino Aibo. Al momento il cagnolino robot è stato annunciato solo per il Giappone a un prezzo non indifferente, circa 1700 dollari, con un canone di assistenza di 26 dollari al mese. Le funzioni sono moltissime, l’aspetto è convincente. Peccato quindi per il prezzo.
  • iOttie ha presentato diversi accessori per smartphone, come alimentatori da parete, caricabatterie wireless e supporti da auto per smartphone, che costeranno intorno a 55 dollari.
  • Goal Zero ha portato al CES la nuova serie di generatori portatili Yeti Power Station, in due formati, da 1.400 watt/ora e 3.000 watt/ora. Dispongono di prese di corrente standard, connettori USB e altre porte per alimentare la più svariata gamma di dispositivi. I due generatori costano rispettivamente 1.800 e 3.000 dollari. La linea Sherpa Power Banks si compone del modello Sherpa 15 con batteria da 3.800 mAh e Sherpa 40 con batteria da 12.000 mAh. I prezzi sono rispettivamente di 50 e 80 dollari.
  • Amazon Alexa sarà l’assistente virtuale utilizzato da Harman Kardon nel suo speaker Allure Portable, portatile e con due driver da 20 w ciascuno. L’autonomia raggiunge le 10 ore e sarà disponibile sul mercato dalla prossima primavera a 200 dollari.
  • Motiv prova a riscoprire gli anelli intelligenti, migliorando le funzioni di Sleep Restlessness, che entro l’estate sarà compatibile con Android. Oltre a monitorare il sonno, l’anello potrà monitorare gli esercizi svolti, condividendo gli obiettivi raggiunti tramite i social media.
  • Libratone presenta invece Track+, delle cuffie wireless con collare resistenti al sudore dotate di cancellazione attiva del rumore. Si tratta di un prodotto decisamente costoso, visto che le troverete a breve in negozio a 200 dollari.
  • Da SanDisk arriva Ultra FitUSB 31, la più piccola chiavetta con connettore USB Type-C, compatibile anche con gran parte dei dispositivi Android, con tagli compresi tra 16 e 256 GB e prezzi tra i 22 e i 150 dollari.
  • Prevent Biometrics è un paradenti smart in grado di rilevare una commozione cerebrale
  • EZVIZ Lookout Smart Door Viewer è il sostituto del tradizionale spioncino, con una telecamera da montare sulla parte esterna della porta, o in un punto nascosto per non dare nell’occhio, e un visore da tenere all’interno della casa. Arriverà in primavera a 230 dollari insieme a ezGuard, una telecamera di sicurezza con sirena integrata, in vendita a 110 dollari.
  • Anche Audio-Technica ha presentato una nuova linea di cuffic, ben 5 modfelli Bluetooth con prezzi che partono dagli 80 euro per i modelli sportivi per arrivare ai 220 euro dei modelli più raffinati.
  • Hogar Controls entra nel mercato degli smart speaker con Milo Smart, in grado di svolgere funzioni di gateway per controllare vari dispositivi Zigbee e Z-Wave. Sarà disponibile nel primo trimestre a 150 dollari.
  • Netatmo lancia Smart Home Bot, per controllare i dispositivi connessi attraverso SMS, per chi non vuoleo non può pronunciare comandi vocali.
  • Oltre ai prodotti annunciati ieri, Anker ha deciso di abbassare il prezzo di molti dei suoi dispositivi intelligenti. Sono ben otto i dispositivi, disponibili su Amazon Germania, a prezzi decisamente vantaggiosi

Fonte: Androidheadlines, Androidcommunity, Theverge, Theverge, Engadget, Phonearena, Theverge, Theverge, Theverge, Theverge, Androidauthority, Androidcommunity, Androidheadlines, Techcrunch, Techcrunch, Androidheadlines, Phonearena, Engadget, Theverge, Smartdroid, Fonearena, Techcrunch, Theverge, Androidheadlines, Arstechnica

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

Top