Samsung Galaxy Gear è ufficiale: caratteristiche e immagini | IFA 2013

Samsung Galaxy Gear

Samsung ha presentato durante l’evento che si sta tenendo in questi minuti a Berlino il Galaxy Gear. Un dispositivo realizzato da Samsung ascoltando gli utenti, con caratteristiche su misura e con un design ricercato. Il Galaxy Gear permette agli utenti di restare sempre connessi al loro dispositivo Galaxy e visualizzare una notifica di un messaggio, di una chiamata in arrivo, un’email con tanto di anteprima che permette all’utente di accettare o ignorare i messaggi.

Quando un messaggio richiede più di un’occhiata, l’utente non deve fare altro che prendere il suo dispositivo Galaxy in mano e la funzione Smart Relay ne mostrerà immediatamente il contenuto completo sul display. E’ dotato di un altoparlante che permette agli di effettuare le chiamate in vivavoce, senza mai interrompere la connessione con il dispositivo Galaxy, molto utile quando si hanno le mani occupate.

Con S Voice è inoltre possibile effettuare chiamate, scrivere messaggi, aggiungere appuntamenti al calendario, impostare la sveglia e controllare il meteo. Con la fotocamera e i microfoni è possibile registrare ogni momento della propria vita quotidiana e anche condividerli direttamente sui social network.

E’ anche presente una funzione che blocca il display del Galaxy Gear quando è più lontano di 1,5 metri dal dispositivo Galaxy a cui è collegato e si sblocca automaticamente quando rientra nel raggio di 1,5 metri. E’ anche possibile trovare il proprio dispositivo Galaxy, controllarne la riproduzione musicale e può persino essere usato come pedometro.

 Samsung Galaxy Gear

Processore 800 MHz
GPU N. d.
RAM 512 MB
Memoria interna 4 GB
Espansione memoria N. d.
Display, Risoluzione e Definizione (PPI) Super AMOLED da 1,63 pollici con risoluzione 320 x 320 e 278 PPI
Fotocamera anteriore BSI da 1,9 MP con registrazione video in HD, Auto Focus e Sound & Shot
Fotocamera posteriore N. d.
Connettività Bluetooth 4.0 LE
Sensori Accelerometro e Giroscopio
Porte N. d.
Batteria 315 mAh
Sistema Operativo Android
Caratteristiche o Funzioni aggiuntive
2 microfoni e 1 altoparlante
Dimensioni 36.8 x 56.6 x 11.1 mm
Peso 73.8 g
Materiali N. d.
Disponibilità
Globale
Data di lancio 25 Settembre
Prezzo 299 $

Il Galaxy Gear sarà disponibile a partire dal 25 Settembre in sei diversi colori e saranno pre-caricate 10 diverse opzioni di orologio, che potrà essere ulteriormente personalizzato scaricandone altre tramite il Samsung Apps. Restiamo in attesa di informazioni da Samsung Italia, visto che il prezzo potrebbe essere diverso per il nostro Paese.

[nggallery id=310]

Condividi l'articolo sui Social!

Gentile utente, i commenti sono aperti a chiunque voglia esporre la propria opinione.
Ti preghiamo tuttavia di usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato; in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

  • Pingback: Sony SmartWatch 2 disponibile ufficialmente in Italia a €189 – Tutto Android()

  • Pingback: Samsung Galaxy Note 3 e Galaxy Gear in vendita da oggi – Tutto Android()

  • Pingback: Samsung annuncia Galaxy Note 3 e Galaxy Gear in Italia con un concerto per tutti – Tutto Android()

  • Pingback: Samsung starebbe lavorando al Galaxy Gear 2 – Tutto Android()

  • Pingback: Samsung Galaxy Note 10.1 2014 Edition ha un display RGBW – Tutto Android()

  • Pingback: Pebble: le prime impressioni di un early adopter | Sbagliando s'impera()

  • Pingback: Samsung Galaxy Note 3 e Galaxy Gear: video hands-on da TuttoAndroid | IFA 2013 – Tutto Android()

  • edoluz

    Ragazzi, si parla anche di resistenza e impermeabilità?
    L’orologio si indossa praticamente sempre… se c’è da toglierlo ogni 5 minuti… non ha molto senso :(
    Comunque autonomia troppo bassa: così ogni giorno uno deve mettere sotto carica cellulare e orologio :( Inizio a pensare che i produttori abbiano acquistato quote sempre + significative delle società fornitrici di energia elettrica (avrebbe anche senso LOL)

    • Marco

      Sì è resistente. :)

  • Gaetano

    ma che senso ha un dispositivo che per essere utilizzato deve essere accoppiato ad uno smartphone? Capisco essere tecnologici ma a tutto c’è un limite! Dicono che sia comodo per andare a correre….ma secondo voi quando vado a correre e mi porto il Galaxy Gear e il telefono per accoppiarlo….dove sta la comodità? A questo punto basta mettersi la fascia porta cellulare sul bracco e ho risolto il problema. Sono in giro per lavoro? basta mettere l’auricolare e ho risolto il problema! Sono sull’autobus….ho il cellulare in mano! Quindi A COSA SERVE STA COSA?

    • Franco

      Concordo. Possono essere utili per gli avvisi di notifica, ma poco altro, e la batteria deve durare. Insomma ad esempio secondo me il Cookoo ha un suo senso, e somiglia ad un orologio normale con un prezzo accessibile. Quindi per comprare un orologio normale magari si può prendere quello. La batteria dura 1 anno. Questo qui è inutile, brutto, da ricaricare ogni sera, e costa uno sproposito.

    • Francesco Della Morte

      Avete ragione entrambi, sia Franco che Gaetano, ma guardate l’autonomia. Se non fosse che tutto “viaggia” sul telefono e viene mandato dal BLE (bluetooth LOW ENERGY) al Gear, durerebbe un paio d’ore credo 😀

  • Il Morre

    300€ per un orologio (tra l’altro orrendo esteticamente per come lo vedo io) e con una batteria da 1 giornata (e conoscendo samsung in autonomia, durerà ancor meno)..
    io sono soddisfatto del mio SmartWatch dato che lo carico dopo 6 giorni di autonomia con le varie app..assurdo!

  • Fabrizio Bonanno

    non sono ancora maturi questi prodotti cosi

  • Frank75

    Dicono che sarà sempre due minuti indietro. Di lag.

    • enri

      noioso

      • Frank75

        In effetti un orologio in ritardo di due minuti è molto noioso.. 😛

    • Mattia Brunelli

      Nel 2009 si poteva dire.. ora non ha più senso

  • mihai

    scusate se intrometto la sony però il suo nuovo smartwatch mi sembra meglio di questo … con un utilizzo medio farà 7 giorni!! con uno alto 4-5 non è poco conoscendo la samsung durerà massimo 2 giorni

    • Il Morre

      pensa il mio dura 6 giorni (smartwatch 1)..il samsung dicono che avrà un’autonomia di 1 giorno, ma sarà sicuramente di meno..samsung in fatto di batterie non c’azzecca niente..

  • marina

    ORRENDO È GIA UN FLOP

  • Francesco Padalino

    e poi la fotocamera era meglio sulla “fibia”

  • Francesco Padalino

    togliere quella cornice e fare un display un po’ più grande, quadrato e più risoluto (tipo 480×480) no, eh?

    • LamerTex

      Il problema e’ sempre la batteria, gia’ cosi’ non so quanto durera’ se lo schermo era piu’ grande sarebbe durata ancora meno

      • enri

        beh nella presentazione parlavano +di 25 ore

      • XellossMetallium

        In presentazione parlavano di 25 ore.. per quanto vogliano essere ottimisti non penso abbiano sparato una palla a livello di non vederlo attivo neppure per l’utilizzo quotidiano (considerando la carica notturna).

        Inoltre chiamatemi pignolo, ma “risoluto” vuol dire determinato.. la parola che cerchi è “definito”.

        Nel complesso credo che il fattore discriminante sia comunque il prezzo. Oltre i 180€ comincia a perdere terreno rispetto a soluzioni universali.

        • iFonz

          Giusto perché siamo tra GN: “risoluto” sta per risoluzione (per entrambe le accezioni), “definito” sta per definizione (idem).

          La differenza tra i due termini, in ambito di display, credo non ci sia bisogno di spiegarla 😉

          • XellossMetallium

            iFonz il mio non è discorso tecnico ma grammaticale..

            Potresti dovermi spiegare meglio la differenza fra i due termini (lo dico onestamente, non sono particolarmente esperto :) ) ma interpreto come segue:
            rapporto il termine “risoluzione” al numero di pixel che compongono un’immagine, ovvero un dato (cfr. qualsiasi scheda tecnica > risoluzione schermo:1920×1080).
            Il termine “definizione”, una sorta di “prodotto della risoluzione”, lo rapporto al concetto di “nettezza dei bordi”, se vogliamo.. ovvero una caratteristica (per quanto credo costituisca “dato” quando si valuta nell’ottica di pixel per pollice, etc etc).

            Ora, esagerando, per me dire “più risoluto” suona come dire “più centimetro”, mentre dire “più definito” è come dire “più alto”.. la differenza, appunto, tra dato e caratteristica conseguente.

            Ciò lo baso anche sull’etimologia latina della parola, laddove risoluto era participio di risolvere (ora “risolto”) e la risoluzione era unicamente soluzione e determinazione.

            Se mi dici che i dizionari benedicono l’utilizzo di ambo i termini in quel contesto pazienza, avrai pure ragione (e non è che quel termine non si usi in giro), ma personalmente la vedo come una grossa forzatura. 😮

            GN sta per?

          • iFonz

            Ti avevo risposto, ma mi hanno eliminato il commento o è ancora in moderazione. Fammi sapere se hai fatto in tempo a leggerlo.

          • XellossMetallium

            Oui, me lo da ancora in attesa di moderazione (lo ho letto ieri sera, ti ho scritto la risposta ma non la fa inoltrare se prima non approvano il tuo.. ed ho questa pagina aperta da 15 ore 😀 ) ti copio di seguito la risposta e scrivo Grammar N*** a scanso di filtri automatici (magari è per quello):

            La distinzione allora mi era chiara, ancora mi suona di neologismo “risoluto”. Più che altro se si considera “definito” solo nell’ottica di ppi a quel punto nessuno dei due andrebbe usato. Non nego però che il termine “risoluto” sia abbondantemente usato nel web e tutto sommato renda il concetto! Sogno però un mondo dove le persone considerano la definizione “più corretta” come l’unica applicabile.. :)

            Grammar N***? 😮 ci si dedica un appellativo tanto denigratorio? Cercherò di diffondere Hero, Champion al posto di N***.. magari prende piede!

            Detto questo, è stato un piacere! :)

          • iFonz

            Perfetto! Come ti dicevo, anche per me andrebbero evitate entrambe le forme, a favore di “ha una risoluzione/definizione maggiore”; però sono contento di aver reso chiaro il concetto.

            E’ stato un piacere anche per me, Paladino della Grammatica (così non ci censurano nemmeno!).

    • qandrav

      Ancora c’è gente che dice risoluto riferendosi agli schermi?
      Xeloss non sei pignolo semplicemente parli /scrivi in italiano :-) :-)
      Orologio ridicolo, spero vivamente sistemino la questione batteria…( e non solo )

  • Emanuele Ciotti

    E il note 3 che fine ha fatto?

    • Marco

      C’è un altro articolo per il Note 3, lo trovi nella home. 😉

      • Emanuele Ciotti

        Visto e il note 3 non mi piace per niente

  • Stevenb

    Io che giro sempre in moto e’ la migliore SOLUZIONE. Vedremo il prezzo.

    • Emanuele Ciotti

      Guarda che ci sono tanti altri smartwatch come quello di sony per esempio

      • MaxArt

        Per l’appunto, dagli la possibilità di scegliere.

      • Matt Spitaleri

        Ma se sei fissato con Sony perché devi convincere gli altri commentando articoli di altri dispositivi?!?!?!? 😉

        • Emanuele Ciotti

          Io ho fatto un esempio poi uscirà anche iwatch e molti altri che non ricordo

      • edoluz

        infatti è un parere, non un obbligo a scegliere Sony. Inoltre ha molto senso il commento dato che è inerente all’articolo: se Sony ha uno stesso prodotto migliore ha semplicemente senso dirlo, parlarne e saperlo. Amen zii!

    • Franco

      In moto ho un auricolare bluetooth, 80 euro, e parlo anche con la zavorrina. Per tutto il resto delle cose che fa mica ti metti a pasticciare sull’orologio guidando con una mano sola… dai.