Google ed Intel preparano novità per Chrome OS

2012 Samsung Chromebox

Ogni tanto è bello dare uno sguardo anche ad altri progetti di Google, oltre ad Android. Google ed Intel hanno annunciato un evento per dopodomani in cui parleranno di Chrome OS e di nuovi dispositivi. Dopo la recente presentazione di un nuovo Chromebook da parte di Acer, altri si preparano ad aggiungersi all’insieme.

Tra i dispositivi che possiamo aspettarci ci sono sicuramente nuovi Chromebook e nuove Chromebox, probabilmente con processori Intel della serie Core iX (i3, i5, i7). Tra le altre cose, Google potrebbe annunciare anche una maggiore integrazione di Chrome OS con Android, dato che al momento i due sistemi operativi sono totalmente distinti e separati, senza punti di incontro.

Un fatto curioso: a Maggio avremo tutti i martedì (o quasi) occupati con presentazioni: domani Chrome OS, il 13 Motorola e il 27 LG G3. Una bella scaletta!

Via

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

  • ale

    Ancora fatico a capire il successo di chrome os…
    Sarà per il marchio google forse, altrimenti un os che funziona solo con internet e su cui non si possano installare applicazioni non ha senso

    • koggaccio

      Non ha senso per il mercato italiano. Per quello statunitense si. Le app si installano dal chromestore.

      • ale

        Si ma sono webapp, serve sempre internet! Per dire se uno deve fare un semplice documento di testo deve salvarlo su drive e gli serve internet…
        Non ha senso, non capisco perchè google non abbia fatto una sua distribuzione linux vera e propria dove si può installare software aggiuntivo piuttosto, era un successo assicurato…

        • Alex Brusegan

          Guarda che ci sono sia l’app similword “GDocs” sia l’app silmilexcel “GSheet” usabili offline, e salvano sia su GDrive che su chiavetta usb o su ssd locale.
          Ma sbaglio o sei qui in internet a leggere e scrivere?
          Ormai tra giochi online, documenti condivisi etc.. con un Chromebook sotto la WiFi a casa, e un smartphone quando ti muovi, quand’è che non sei online ?

          • ale

            Si è vero, ma se un giorno non mi va la linea, o sono in un posto senza wifi (dato che un portatile serve appunto per usarlo fuori casa) cosa faccio ?

            Poi mancano programmi professionali, belo google docs ma se volessi installare libreoffice (ok è vero si può, ma è un pò laboriosa la cosa, non è alla portata di tutti)

  • Pingback: Google ed Intel preparano novità per Chrome OS | RSS News.it()

Top