SarPaper, l’App Android dell’ARPA per tenere sotto controllo il valore SAR degli smartphone

SAR Salute Android Smartphone Cellulari

Il SAR è un argomento molto ampio e sui cui potremmo discutere a lungo, senza raggiungere risultati concreti. Perciò mettiamo da parte questo aspetto e concentriamoci sullo scopo di quest’articolo, che è un po’ diverso. L’ARPA (Agenzia Regionale per la Protezione Ambientale) ha presentato il 12 Giugno, presso il Consiglio Regionale del Piemonte, uno studio sull’esposizione ai campi elettromagnetici emessi dagli smartphone.

Dallo studio è emerso, molto sinteticamente, che il campo elettromagnetico emesso da uno smartphone in 3G è inferiore, fino a 100 volte, a quello emesso dallo stesso in 2G; non solo, all’aumentare del livello di segnale ricevuto cala drasticamente il campo magnetico emesso, che può essere fino a centinaia di volte più basso. Si è notato poi che ad una distanza di 30 cm dallo smartphone si ha una diminuzione dell’esposizione dell’80-90% circa, il che sottolinea l’importanza di utilizzare il viva-voce o gli auricolari.

Per far sì che l’utente possa utilizzare lo smartphone sempre con coscienza, l’ARPA ha sviluppato una piccola applicazione per Android, chiamata SarPaper, la quale è in grado di registrare alcuni parametri: DB segnale, numero chiamate, tempo di utilizzo di auricolari/viva-voce e così via.

Parliamo quindi di un’applicazione piuttosto importante e che può realmente aiutarci ad utilizzare lo smartphone in modo da ridurre drasticamente l’esposizione al campo elettromagnetico emesso. Per questo motivo abbiamo voluto dedicargli uno spazio e abbiamo voluto segnalarvi il download dell’applicazione, totalmente gratuita e libera. Le conclusioni le lasciamo a voi nel box dei commenti, dove potrete discutere, civilmente, sull’argomento SAR.

Mille grazie a Giannni per la segnalazione, Via

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

  • dest

    tra l’altro basta cambiare la connessione in 2g per vedere un immediato aumento del segnale!
    Anche a me questa cosa non è chiara…

  • Giulio

    Vorrei capire perché viene espressamente sottolineato di tenere una conversazione civile…
    Qualcosa mi fa credere che abbiate paura che succeda il contrario…
    Motivazione???

  • iksoiks

    Il campo magnetico in 3G è minore di quello emesso in 2G? Io non credo. La connessione 2G scarica molto di meno la batteria dello smartphone in confronto al 3G, di conseguenza il campo elettromagnetico emesso è minore!

    Fonti: http://forum.xda-developers.com/showthread.php?t=473209

  • Pingback: Cellulari, Arpa: meglio prendere precauzioni per evitare possibili … – Vita di Donna Community | Sindacato UNSIAU()

  • Pingback: Cellulare e radiazioni, da Arpa un'app per misurarle – Italiaglobale.it | Sindacato UNSIAU()

  • Gabriele

    Un altra applicazione di utilità nulla.

    Non iniziate a inventare boiate, questa applicazione è inutile per il semplicissimo fatto che NON considera minimamente la distanza a cui il cellulare viene tenuto. Le emissioni del cellulare variano come 1/r^2 se non addirittura su r^3, ciò significa che la differenza tra tenerlo attaccato all’orecchio, a 1 o 2 cm sono immense-

    Inoltre l’app non tiene MINIMAMENTE conto del tessuto a cui esso è vicino, quindi la domanda è banale, a cosa dovrebbe servire questa applicazione? Non spiega nemmeno con che criteri fa le stime, è la classica app fatta da gente che allarma a caso.

    Fonte (la mia laurea in fisica)

    • Claudio

      Meno male che ci sono persone che danno risposte su basi scientifiche. Peccato che poche persone capiranno cosa hai detto. Grandissimo Gabriele :)

    • Gabriele

      Quoto! Grandissimo gabriele!!

    • Giulio

      Osservazione corretta… nulla da dire! Complimenti.

  • Pingback: SarPaper, l’App dell’ARPA per tenere sotto controllo il valore SAR degli smartphone - RSS News.it()

Top