Samsung offre nuovi servizi agli sviluppatori Android

Samsung ha appena lanciato l’Android Developer Forum. Questo nuovo forum, invito per tutti gli sviluppatori, fornirà accesso al supporto tecnico per le specifiche e le funzionalità della piattaforma Android. Le specifiche tecniche forniranno agli sviluppatori informazioni utili per stabilire quale dispositivo sia più adatto per utilizzare l’applicazione con cui si sta lavorando.

Avrete a vostra disposizione gli strumenti di Samsung come il l’SDK (Software Development Kit). I developers potranno inoltre usufruire della Knowledge Base che conterrà un numero crescente di documenti tecnici, le note e le guide. I membri del Samsung Mobile Innovator avranno accesso all’RTL (Laboratorio di Test a distanza) che viene definito da Samsung così:

RTL è un laboratorio di test a distanza che permette l’installazione e il collaudo attraverso il web di applicazioni su dispositivi Samsung. E’ il modo migliore per ridurre i costi di sviluppo e rendere le applicazioni compatibili e di facile utilizzo. RTL fornisce in tempo reale l’accesso online ai dispositivi mobili di Samsung per lo sviluppo di applicazioni remote e di prova. E’ il modo più semplice per verificare la funzionalità delle applicazioni prima della distribuzione.

[via]

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

  • nico

    Hmm, chissà se la cosa faciliterà l'uscita di una cyano migliore per il samsung galaxy s…
    Non vedo l'ora di vedere gli sviluppi!

  • MaxArt

    Interessante, interessante. Domande:
    1. Sarà gratis?
    2. Alla Samsung sanno che agli sviluppatori interessa molto che garantiscano che i loro dispositivi non abbiano il bootloader bloccato?

    • darkprince87

      Samsung ha già dichiarato di non rilasciare nessun telefono con bootloader bloccato a meno che non sia Google stesso a chiederlo

      • MaxArt

        Traduzione: a meno che non facciano in modo che Google sia costretta a chiederglielo!
        Non so quali siano le condizioni perché questo accada, ma non mi rassicura al 100%.
        È già successo in passato una cosa del genere: "Rilasceremo Gingerbread per il Galaxy S questa settimana, a meno che Google non ci chieda di interrompere la distribuzione"
        E così è avvenuto o__O

Top