Nuovo Nexus 7: primo video hands-on, foto e caratteristiche

nexus-7-2-7

Quando manca ormai meno di una settimana alla possibile data di presentazione del nuovo Nexus 7 (ci riferiamo all’evento fissato per il 24 luglio), l’attesa seconda generazione del tablet targato Google ha fatto la sua presunta prima apparizione in un breve filmato.

Dalla Webzine Android Central, infatti, arrivano le immagini, le informazioni sulle caratteristiche ed il video hands-on del Nexus 7 2 (o di quello che potrebbe essere un suo prototipo), dispositivo realizzato da ASUS e contraddistinto dal codice ME571K_PR1_SKU2.

Ma veniamo a quelle che dovrebbero essere le caratteristiche del nuovo Nexus 7: animato da un processore Qualcomm Snapdragon S4 Pro (non è esclusa, tuttavia, la possibilità che il tablet arrivi sul mercato con una CPU Snapdragon 600), il device può contare su un display da 7 pollici, 2 tagli di memoria (16GB e 32GB), 2GB di RAM, un doppio altoparlante, fotocamera principale da 5 megapixel e frontale da 1,2 megapixel.

Per quanto riguarda l’aspetto software, infine, il nuovo Nexus 7 è basato su Android 4.3 Jelly Bean, versione del sistema operativo mobile di Google che dovrebbe essere presentata ufficialmente insieme al tablet la prossima settimana.

In attesa di saperne di più, vi lasciamo ad una galleria di immagini del device ed al suo primo video hands-on. Il nuovo Nexus 7 sta arrivando.

Via

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

  • Pingback: Nuovo Nexus 7, ancora conferme: Android 4.3, Ricarica Wireless e altro – Tutto Android()

  • Andrea Caccamo

    Lo faranno nel momento che i prezzi inizieranno a non rispecchiare più la novità del prodotto, a quel punto saranno obbligati a far durare di più un processore e sfruttarlo appieno…anche se vedendo Intel ogni quanto sforna una nuova versione di Intel ix….dubito sia una cosa a breve!

  • Pingback: Play Store 4.2.3: ecco l’APK estratto da Android 4.3 – Tutto Android()

  • LucaGessi

    Esteticamente è orribile! Speriamo almeno che questo abbia la porta slimport per collegarlo alla TV….poi come il modello precedente devono farsi pregare dai clienti per distribuire una versione 3g…assurdo

    • Andrea Caccamo

      Prima di lamentarti aspetta almeno che lo presentino…per ora solo speculazioni e rumor. Magari lo fan solo 3g :-D

      • LucaGessi

        Hai ragione…aspettiamo allora!!

  • Pingback: Android 4.3, ecco il dump di sistema di un Nexus 4! – Tutto Android()

  • Davide Cavalera

    lo snap s4 pro va benissimo… lo snap600 é il fratello gemello leggermente migliorato. il classico fumo negli occhi per “riempire” la prima metà dell anno. verra ANNICHILITO da snap800 e tegra 4. quindi tanto vale usare lo snap s4 pro che é identico e fa girare nexus 4 molto meglio di galaxy s4, grazie all ottimizzazione software.

    • Andrea Caccamo

      Che discorso è? E’ poco meglio allora è fumo negli occhi?
      Ma scusa…è poco meglio (come è normale che sia ai giorni di oggi visto che la legge di Moore è andata a farsi benedire) e quindi me lo devi mettere nel dispositivo nuovo! Anche l’800 non ha un abisso rispetto al 600…
      Poi si parla tanto di sto 880…tempo che s inizierà a vedere in giro si penserà solo al successore che annichilerà l’800 e il Tegra 4. Raggiunte le attuali performance non ha più senso star dietro alla potenza che già così è di gran lunga sprecata

      • Davide Cavalera

        é fumo negli occhi perche lo spacciano per qualcosa di nuovo… quando ha le medesime prestazioni dell s4 pro, poiche il gap tecnico é compensato dal dover gestire uno schermo 1080p. snap800 ha una nuova gpu ed é potentissimo rispetto allo snap600… che ha la medesima gpu dell s4 pro… mia modesta opinione

        • Andrea Caccamo

          Medesime no, ha un clock più elevato, di poco, ma sempre più potenza c’è. Purtroppo non si può avere grosse differenze in un anno ormai, il salto di processore ormai ha senso ogni 2/3 anni, ma stessa cosa nei pc con il nuovo Hasswell Intel che è leggermente più performante degli Ivi Bridge. Ormai da qualche anno a sta parte non riescono più a fare grosse evoluzioni dal punto di vista della capacità di calcolo e infatti si occupano molto anche dei consumi che stanno diventando sempre più importanti. Sicuramente il 600 avrà una miglior gestione dei consumi rispetto all’S4 e un 0,3 Ghz di clock in più (vado a memoria, ma dovrebbe essere corretto).
          La GPU dell’800 cambia, ma non ho ancora letto le specifiche quindi non so dire i vantaggi grafici fra l’adreno 320 e la 330. Sicuramente dei vantaggi ci saranno, bisogna vedere quanto peso avranno.

          • Davide Cavalera

            Medesime o comunque paragonabili riguardo allo snap600.

            Per l’ 800, secondo qualcomm la gpu garantisce prestazioni superiori al 50% circa rispetto alla 320.

            Il discorso è che se appunto come dici tu è difficile il “salto generazionale”… allora perchè diavolo si ostinano a far uscire nuovi stramaledetti processori che fanno durare sulla cresta dell’ onda un top di gamma ormai nemmeno 6 mesi? Cioè c’è gente che considera l’ s4pro un processore vecchio solo perchè c’è lo snap600… Per questo lo chiamo fumo negli occhi. Perchè sono stufo di questa martellante corsa all’ aggiornamento del processore. Pensassero all’ ottimizzazione software per la durata della batteria, che nè nexus 4, nè htc one, nè galaxy s4 durano un cazzo sotto 3g. Con nessuno di questi superi le 4-5 ore navigando in 3g. Quando iphone 5 con hardware stravecchio e batteria lilliputiana sfonda la soglia delle 8 ore di navigazione.

          • Davide Cavalera

            ma proprio perchè è difficile il “salto generazionale”, che motivo c’è di sfornare un processore nuovo ogni 2 mesi? Questi tizi fanno durare sulla cresta dell’ onda un top gamma nemmeno 6 mesi ormai… E’ una gran rottura di scatole ed è frustrante per l’ acquirente appassionato, perchè c’è gente convinta che lo snap600 sia abbastanza per rendere “vecchio” l’ s4pro. Pensassero ad ottimizzare il software anzichè potenziare l’ hardware, che iphone 5 con la metà della potenza e con una batteria lilliputiana sfonda le 8 ore di navigazione web in 3g, mentre s4, htc one, nexus 4, xperia z e soci in 4 ore e qualcosa (anche di meno) sono già sotto carica.

          • Andrea Caccamo

            Ma infatti io ho abbandonato la corsa al “nuovo” e son passato alla famiglia nexus per questo motivo. Ormai è una speculazione dei produttori. Qualche anno fa tiravano il mercato con i netbook, poi gli ultrabook (in parte grosso flop), poi gli smartphone (mercato che sta raggiungendo la saturazione) ora stanno spingendo sui tablet e a breve, quando anche quel mercato si saturerà inventeranno un nuovo gingillo (qualcuno ha detto smartwatch?).
            Il discorso è che a questa corsa devono partecipare le persone normali, gli utenti più smaliziati dovrebbero muoversi con cognizione…se proprio piace buttare i soldi si può cambiare quando si vuole, se invece si compra un dispositivo per avere un vantaggio prestazionale direi che ogni 2 anni va benissimo. Io ho il N4 e prima il G Nexus, fra questi due un po’ di differenza c’è (più che altro per il 2° giga di ram e la batteria più grande), ma il prossimo Nexus dubito di prenderlo perchè di differenze non ce ne saranno molte, piuttosto mi piacerebbe avere un Nexus Motorola, se alla fine verrà venduto qualcosa del genere. l’unica che può VERAMENTE fare dispositivi super ottimizzati è proprio Google…

          • Davide Cavalera

            anch io sono passato ai nexus per questo motivo infatti..

  • SaiMoN

    sì vede poco e da come continua a muovere la videocamera viene mal di stomaco :-D cmq caratteristiche a parte, esteticamente mi sembra praticamente uguale.

  • san

    Vorrei tanto capire il senso di mettere snap600 quando potevano stupirci con 800!

    • carburano

      te lo faccio capire io: lo snapdragon 800 sarà nei top di gamma dei prossimi mesi e tutti questi top di gamma non costeranno meno di 500 euro. Se Google avesse deciso di mettere quel processore avrebbe cannibalizzato il mercato perchè, nonostante tutto, il nexus 7 deve rimanere un device low cost.

    • andrea

      altro che snap 800, qui bisogna pregare che mettano almeno il 600 invece dell’s4 pro, non hai letto l’articolo?

    • Andrea Caccamo

      Penso sia dovuto al prezzo…per pagare un Nexus 7 quello che costa non possono utilizzare i nuovissimi chip appena sfornati che, visto l’hype, verranno molto.

Top