Intel Salt Bay, un prototipo di smartphone con SoC Intel Atom Merrifield da 2,1 GHz

Homepage_smartphone_large_720x470

Intel starebbe preparando un nuovo smartphone Android dal nome Salt Bay con a bordo l’ultimo processore Atom Merrifield da 2,1 GHz di frequenza. Ormai si sono abbondantemente superati i 2 GHz per quanto riguarda i processori all’interno dei dispositivi mobile ma, quello che veramente conta e che è sotto gli occhi di tutti, non è la potenza pura ma l’esperienza utente. Quante volte, infatti, ci siamo ritrovati ad utilizzare uno smartphone molto potente ma dalle prestazioni deludenti per via del software.

È però anche vero che il software non è il solo a dover essere messo a punto ma, con esso, anche l’architettura hardware di un dispositivo, affichè tutti i componenti lavorino i sintonia. Ed è proprio questo che Intel ha cercato di fare, cioè creare un buon dispositivo dal lato hardware che potesse sposarsi bene con il software a bordo, che attualmente pare sia Android 4.3 Jelly Bean.

Il processore Merrifield di Intel Salt Bay è inoltre provvisto del modem XMM7160, che supporta reti LTE-A fino a 150 Mbps/s in download, mentre il display dovrebbe essere un’unità da 4,3 pollici con risoluzione HD (1280 x 720 pixel). In aggiunta, a bordo dovrebbe esserci anche la nuova GPU PowerVR SGX Rogue/Hood appartenente alla nuovissima serie SGX6xx, che dovrebbe garantire prestazioni superiori di ben 15 volte rispetto al Tegra 3 di NVIDIA.

Per quanto riguarda il benchmark NenaMark 2, Intel Salt Bay farebbe registrare un risultato di 56,7-58,4 FPS, che non è da sottovalutare. In ogni caso, non è ancora noto se il processore Merrifield a bordo del Salt Bay sarà dual-core o quad-core, per cui sotto questo punto di vista non è possibile ancora sbilanciarsi. Ci si aspetta, però, che i consumi si riducano significativamente rispetto ai processori Clover Trail. Non appena avremo altre informazioni a riguardo, scriveremo nuovi articoli per tenervi tempestivamente aggiornati.

Via

Condividi l'articolo sui Social!

Gentile utente, i commenti sono aperti a chiunque voglia esporre la propria opinione.
Ti preghiamo tuttavia di usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato; in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

  • Pingback: Rò rỉ điện thoại thử nghiệm nền Merrifield của Intel()

  • Pingback: Intel Salt Bay Android phone prototype benched | NUTesla | The Informant()

  • fla

    e pensare che c’è chi da per morta questa azienda. E invece ecco che Intel cerca di recuperare. Personalmente non penso che Intel si proponga sul mercato con un telefono cellulare. Piuttosto andrà ad equipaggiare molti smarphone diventando ancora protagonista. Strano inoltre che non vada direttamente a equipaggiare i Microsoft Lumia. La concorrenza c’è vedi i processori Exynos Samsung, Krin prodotti da Huawei, i Mediatek, Qualcomm, Apple e infine da non dimenticare gli Nvidia Tegra 4 di cui è in arrivo una versione più economica.

  • Alessio Guaglianone

    io sono sicuro che quando intel entrerà nel mercato sbaragliera tutti..come sui pc…

  • Alex Alban

    spero che intel con queste nuove generazioni distrugga qualcomm

    • papuele

      si…così ne rimarrà “soltanto uno”…e addio concorrenza…mah…certi commenti per me sono incomprensibili.
      Intel ultimamente sta facendo bene in campo mobile e questo, guarda un po’, forse è anche merito di qualcomm…

      • Alex Alban

        non ho detto che deve rimanere solo uno