Evento Google+, Hangouts, Photos, Snapseed e Video: tutte le novità in dettaglio

google+event102913 (1)

E’ terminato da poco l’evento Google+ tenutosi alle ore 17.30 Italiane e slittato di qualche minuto a causa di problemi tecnici. L’evento, come volevasi dimostrare, non ha visto alcuna presentazione del Nexus 5 e di Android 4.4 KitKat, quindi tutto sembra essere rimandato ad altra data.

Le novità che però Google ha annunciato in questo evento sono tantissime e riguardano Hangouts e Google+, in particolare le foto. Andiamo con ordine.

Hangouts

Condivisione località

Una delle novità introdotte è il fatto che ora si può condividere la località tramite un pulsante dedicato, che si trova di fianco a quello per le foto, come si può vedere dall’immagine qui in alto.

GIF animate

Hangouts2

Un’altra novità riguarda le gif animate: ora si possono condividere in una chat e possono essere visualizzate in anteprima.

animated-gifs

Supporto agli SMS

nexusae0_14_thumb4

Oltre queste due novità, ve ne è anche una terza: il supporto agli SMS. In pratica, ora si potranno inviare anche SMS tramite Hangouts. Poco chiara è la modalità, che sicuramente verrà spiegata nel dettaglio quando KitKat sarà presentato; tuttavia i messaggi inviati e ricevuti saranno contrassegnati dall’icona del contatto con sopra riportata l’annotazione SMS.

Si potranno inoltre effettuare chiamate a pieno schermo attraverso ogni dispositivo, che sia questo mobile o desktop, e sono stati introdotti dei miglioramenti per quanto riguarda la luminosità degli hangouts, in quanto ora vi è la regolazione automatica della luminosità nei video. Oltre questo, si potranno anche applicare degli effetti agli hangouts in tempo reale.

Le principali novità saranno introdotte in un aggiornamento dell’applicazione per Android che arriverà nei prossimi giorni, mentre l’applicazione di effetti video real-time sarà introdotta nelle prossime settimane.

Foto

Tutte le altre novità introdotte riguardano Google+, in particolare le foto. Google ha posto molta cura nel rilascio di queste nuove funzioni, alcune delle quali risultano estremamente interessanti. Vi è infatti stata l’introduzione di tool e funzioni potenti che di seguito vi elenchiamo.

Backup foto

Su Google+, da oggi, di default le foto saranno caricate alla massima risoluzione per godere appieno dei momenti vissuti e catturati in foto.

Ricerca

photo-search1

Con Google+ Photos è ora possibile effettuare ricerche tematiche con il riconoscimento di 1000 parole in più. In sostanza si tratta di quella funzionalità che permette di ricercare un elemento e di far comparire tutte le foto inerenti all’elemento ricercato. Ad esempio, se ricerchiamo “alba” o “tramonto” o ancora “neve”, saremo in grado di visualizzare una serie di fotografie di quello che abbiamo ricercato.

Come potete però vedere dall’immagine, l’applicazione Foto G+ che è stata utilizzata per la presentazione risulta rinnovata rispetto a quella odierna. L’app infatti si chiama Photos e presenta un’icona diversa da quella attuale. Sarà l’app della galleria che ritroveremo in Android 4.4 KitKat? Chissà, vedremo.

Modifica foto: funzione di correzione automatica

Per la modifica delle foto, Google si è impegnata davvero a fondo. Si parte con la funzione di correzione automatica, molto migliorata rispetto a prima e con effetti aggiuntivi, grazie alla quale si può dare un’occhiata in anteprima alla foto una volta che l’effetto è stato applicato.

Snapseed: funzione HDR SCAPE

hrd

Grazie a nuove funzioni introdotte nell’applicazione Snapseed, che recentemente è stata acquisita da Google, si può modificare l’HDR e regolarlo manualmente a seconda dei propri gusti. Questo può conferire alle foto qualità maggiore soprattutto nei colori.

Analog Efex Pro

Si giunge, poi, ad un tool molto potente creato per la modifica delle foto chiamato Nik Collection. Questo tool è provvisto di tantissimi effetti con i quali si possono personalizzare le foto a proprio piacimento. Non sarà gratis e sarà proposto ad un prezzo di 149 dollari.

Video

Particolare attenzione è stata posta anche ai video. Google ha infatti introdotto 3 nuove funzionalità interessanti che di seguito vi elenchiamo.

Action – Movimento

Con questa funzione è possibile creare una sola immagine a partire da una sequenza di foto, in modo evidenziare il movimento del soggetto dalla posizione iniziale a quella finale, mantenendo inalterato il contesto.

action-after

Eraser – Gomma

Sfruttando ancora una volta una serie di foto, è possibile cancellare tutti i soggetti “intrusi” realizzando così una foto finale pulita e priva di estranei.

eraser

Auto Awesome Movie – Filmato

Si tratta di una funzione molto simile ad HTC Zoe. In pratica, viene creato un video selezionando foto e video che abbiamo scattato dal nostro dispositivo Android, e vi è anche la possibilità di inserire un brano musicale come musica di sottofondo. E’ inoltre possibile anche visualizzare la sequenza di videogrammi per poter modificare il video come si desidera, sia in relazione ad immagini e/o video da rimuovere che in relazione alla durata, perchè è possibile anche scegliere quanto far durare il video. Si riceverà poi una notifica sul proprio dispositivo Android una volta che la creazione sarà terminata. L’aspetto molto curioso è che il video e la musica vanno a “ritmo”, cioè ad ogni scena corrisponde una battuta musicale. Qui un video di esempio.

Tutte queste nuove funzionalità saranno introdotte a partire da questa settimana.

Google+

Non potevamo poi non soffermarci su Google+ vero e proprio, che negli ultimi mesi ha raggiunto dei risultati incredibilmente positivi. Qui di seguito ve li elenchiamo:

  • 540 milioni di utenti attivi su Google (con accesso a Google+), erano 390 milioni al Google I/O 2013
  • 300 milioni di utenti attivi nello stream di Google+, erano 190 milioni al Google I/O 2013
  • 1,5 miliardi di foto caricate ogni settimana
  • 20 volte maggiore il caricamento di video
  • 20 nuove funzioni lanciate in 4 mesi, 18 nell’evento di oggi

Via

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

  • Gianni

    Spero vivamente che, con l’aggiornamento di Hangout, l’integrazione degli sms sia stile imessage perche’ se, hangout ed sms, vengono gestiti in due conversazioni differenti(come temo) e’ praticamente inutile.

  • Pierpaolo Ercoli

    Vi è sfuggita una nuova caratteristica che però non sono sicuro che l’abbiano palesata all’evento. Hanno esteso gli URL personalizzati del profilo G+ a più persone…stamattina m’è arrivata la mail se lo volevo : )

  • Fabio Longo

    domanda stupida….le opzioni per il video “action” e “eraser” dove le trovo/troverò?nella fotocamera o nell’app di g+?se nell’app di g+…come ci arrivo esattamente? che l’opzione Action mi interessa molto :D anche Eraser non è male :D
    grazie :D

  • Gabbo

    Well done Google! :)

  • Marco

    Il fatto che nelle immagini stiano utilizzando un Galaxy Nexus, mi fa ben pensare per un prolungamento del supporto.

    • marco

      magari ma ci credo poco, purtroppo

    • Giorgio Andronico

      E’ un Moto X ;)

      • Marco

        Non penso, mi pare di vedere il sensore di prossimità a destra dello speaker, il Moto X ce l’ha a sinistra.

      • Pedro Henrique Martins

        sono d’accordo con Marco, e riconosco bene il telefono che uso da due anni. :)

        • Giorgio Andronico

          Dici? Non so ma a me sembra più grasso del gNexus :)

Top