I nostri benchmark di OnePlus 2: AnTuTu, GeekBench e AndroBench

I nostri benchmark di OnePlus 2: AnTuTu, GeekBench e AndroBench
{ "img": {"small":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2015\/07\/oneplus2-retro2.png","medium":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2015\/07\/oneplus2-retro2-460x259.png","large":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2015\/07\/oneplus2-retro2-635x357.png","full":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2015\/07\/oneplus2-retro2.png","retina":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2015\/07\/oneplus2-retro2.png"}, "title": "I nostri benchmark di OnePlus 2: AnTuTu, GeekBench e AndroBench" }

Oggi, con nostra enorme gioia e attesa, abbiamo avuto l’opportunità di mettere le mani su OnePlus 2, in occasione della presentazione italiana organizzata in quel di Milano. E’ inutile dire che ci ha subito colpito, ma non siamo qui per parlarvi di questo e le nostre impressioni, accompagnate dalla nostra video anteprima, le trovate nell’altro articolo. Siamo qui invece per dare uno sguardo ai benchmark a cui abbiamo deciso di sottoporre OnePlus 2, così da comprenderne le reali potenzialità hardware. Prima di passare alla loro analisi, vi ricordiamo che esso monta un display con risoluzione di 1080 x 1920 pixel, un SoC Snapdragon 810, 4 GB di RAM e 64 GB di storage; queste sono, in breve, le specifiche tecniche in grado di influenzare i risultati ottenuti nei benchmark.

Il punteggio ottenuto con AnTuTu è senz’altro ottimo. Ci fa capire immediatamente che ci troviamo di fronte ad uno smartphone top di gamma e dalle elevate prestazioni. I suoi diretti concorrenti, per SoC e risoluzione del display, Xperia Z3+ e One M9 fanno registrare punteggi decisamente inferiori, per cui OnePlus 2 si posiziona sopra questi due e al di sotto solo di sua maestà Galaxy S6. Questo non vuol dire, chiaramente, che sia in assoluto migliore, in quanto i risultati sono differenti anche per via del quantitativo di RAM maggiore e per le frequenze del processore diverse.

screenshot_2015-07-31-11-50-08_1024La bontà del SoC Snapdragon 810 e del lavoro a livello software fatto dall’azienda cinese vengono confermati da GeekBench 3, dove OnePlus 2 fa registrate dei punteggi elevati sia nel test in single core che in quello multi core.

screenshot_2015-07-31-11-44-18_1024Non ci siamo dimenticati, ovviamente, di eseguire AndroBench, benchmark meno popolare dei precedenti due ma che dà dei valori precisi sulla qualità, in termini di velocità, della memoria interna. OnePlus 2 è riuscito a far registrare 236,64 e 124,54 MB al secondo in lettura e scrittura sequenziale dei dati e 22 e 13,62 MB in lettura e scritturare casuale dei dati. Senza stare qui e andare per le lunghe, anche in questo caso parliamo di punteggi ottimi, a dimostrazione del fatto che OnePlus ha selezionato componenti di fascia alta per assemblare il suo nuovo top di gamma. Tirando le somme, OnePlus 2 si è presentato complessivamente molto bene e anche a livello di prestazioni non ci ha deluso. Chiaramente, i benchmark sono indicativi e per avere qualcosa di più concreto dovremo aspettare la nostra prova su strada per la recensione completa che pubblicheremo nei prossimi giorni.