Omate Yumi è un robot basato su Android che utilizza Alexa di Amazon

Omate Yumi è un robot basato su Android che utilizza Alexa di Amazon
{ "img": {"small":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2016\/11\/Omate-Yumi.jpg","medium":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2016\/11\/Omate-Yumi-460x259.jpg","large":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2016\/11\/Omate-Yumi-635x358.jpg","full":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2016\/11\/Omate-Yumi.jpg","retina":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2016\/11\/Omate-Yumi.jpg"}, "title": "Omate Yumi \u00e8 un robot basato su Android che utilizza Alexa di Amazon" }

In attesa di scoprire se Omate Rise arriverà puntualmente nel mese di dicembre, il produttore cinese Omate si appresta a lanciare un nuovo progetto di crowdfunding. Il 15 novembre dovrebbe partire, ancora una volta su Indiegogo, la campagna di raccolta fondi per la realizzazione di Omate Yumi, un piccolo robottino basato su Android che utilizzerà l’assistente vocale Alexa di Amazon.

Il prezzo del simpatico robottino sarà di 340 dollari all’interno della campagna ma una volta giunti sul mercato, nel terzo quadrimestre del 2017, dovrebbe essere commercializzato a 599 dollari. Omate Yumi, alto circa 30 centimetri, sarà dotato di tre ruote che gli permetteranno di girarsi ma non essendo dotato di sistemi per prevenire la caduta dalle scale o l’urto contro ostacoli qualsiasi, difficilmente sarà lasciato libero di cadere dagli acquirenti.

La testa di Omate Yumi è dotata di un display HD a 5 pollici che funziona sia da volto per il robottino sia da interfaccia per il sistema Android utilizzato. La scheda tecnica include una CPU con quattro core Cortex-A53, 1GB di RAM e 8GB di memoria interna, oltre a una batteria da 37,2 Wh e alla connettività WiFi e Bluetooth.

yumi_01Se siete interessati a Omate Yumi ricordatevi che il progetto partirà dal 15 ottobre su Indiegogo.

Fonte: Liliputing