Questo sito contribuisce alla audience di

Nuovi dettagli sulla ROM Ciao OS | Confermato l’aggiornamento ad Android M

Sul canale YouTube di Stonex One è stato appena pubblicato un filmato interamente dedicato alla ROM Ciao OS. Lo sviluppatore capo di Stonex, Vanni Casari, ha voluto precisare alcune caratteristiche e funzionalità che saranno presenti all’interno del firmware del device.

Vediamo un breve riepilogo:

  • Double tap to wake (riattivare il terminale con un doppio tocco sul display);
  • Impostare la modalità silenziosa posizionando lo smartphone a schermo in giù;
  • Orari di accensione e spegnimento programmati;
  • Sveglia attiva anche a smartphone spento (quest’ultima funzionalità è legata alla possibilità di accendere il telefono ad un orario programmato);
  • Gesture a schermo spento (da confermare).

La ROM Ciao OS è attualmente basata su Android Lollipop (ne abbiamo avuto conferma diretta proprio ieri) e verrà aggiornata ad Android M quando Google rilascerà il codice sorgente del nuovo sistema operativo. Proprio l’aggiornamento ad Android M potrebbe portare una funzionalità molto attesa, ovvero il multiwindows.

Molte delle funzioni elencate nel video sono presenti su un gran numero di terminali dotati di processore Mediatek. Siamo certi che gli acquirenti di Stonex One saranno ben felici di ritrovarle a bordo del loro nuovo smartphone.

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

  • Pingback: É arrivato StonexOne, il primo smartphone Italiano Made in China. Marketing ai confini della realtá. | Itaka()

  • giacomofurlan

    Davvero faranno l’aggiornamento ad Android M?

    Cioé, volevo dire: sarebbe stata una notizia il contrario… più che altro c’è tanto fumo, ma per ora non vedi niente arrosto… perché parlarne tanto ADESSO?

  • Riccardo Benzoni

    che strano, non sapevo che ogni mio device mtk montasse la Ciao Os! :D

  • Kuero

    Progetto a parte, discutibile sotto vari aspetti, è proprio indispensabile mettere su ste scenette ridicole ad ogni video? Ok che un atteggiamento troppo serioso magari può annoiare alla lunga, però questa ostentata ricerca di essere “simpatici” è a dir poco stucchevole e fa perdere immagine, a mio parere…

  • Alex Gombi

    Ci mancherebbe altro, uscirà a dicembre se va bene ……

    • Otto

      Quanto soldi vuoi per un’altra previsione?

  • Tommaso Sacco

    praticamente tutte funzioni stock dei prodotti MediaTek. Avranno implementato qualcosa loro? boh

    • RickNRoll

      Confido almeno nella bootanimation :D

  • Giorgio

    Ci mancherebbe che non sia aggiornato ad M esce 3 mesi prima che esca M, non aggiornalo significherebbe far uscire un telefono con 0 aggiornamenti futuri.

  • pietro

    Benissimo! Alla faccia di chi vi vuole male e che crede che non ci sarà supporto software! Forza ragazzi!

    • Yvan Bonci

      È il minimo l’aggiornamento a M, supporto software significa che se ci sono bug sono veloci a risolverli, evitando che, come accaduto a oneplus, tutti perdano la fiducia nell’azienda

      • pietro

        ne hai nominata una buona! Un anno per un fix al touchscreen…se poi parliamo dei tempi per gli aggiornamenti stendiamo un velo pietoso…mi sarò abituati fin troppo bene io col nexus 5, ma a me darebbe fastidio non avere ancora notizie della cm12.1s, non conoscere il supporto futuro di cyanogen dopo la rottura con one+ tenedo presente che la cyano preinstallata doveva essere una killer feature…ci sono tante aziende che offrono un ottimo supporto, ma oneplus sicuramente non è fra queste…tanti aggiornamenti fini a se stessi e pochi fix…

Top