Con Hot Wheels iD anche le celebri macchinine accolgono la connettività NFC

Con Hot Wheels iD anche le celebri macchinine accolgono la connettività NFC
{ "img": {"small":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2019\/06\/Hot-Wheels-copertina-min-460x304.png","medium":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2019\/06\/Hot-Wheels-copertina-min-635x420.png","large":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2019\/06\/Hot-Wheels-copertina-min.png","full":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2019\/06\/Hot-Wheels-copertina-min.png","retina":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2019\/06\/Hot-Wheels-copertina-min.png"}, "title": "Con Hot Wheels iD anche le celebri macchinine accolgono la connettivit\u00e0 NFC" }

Appassionati e collezionisti di macchinine Hot Wheels? Sarete sicuramente felici di conoscere la nuova linea Hot Wheels iD, che può contare sulla connettività NFC che rende possibile il tracciamento e altre funzionalità smart. Andiamo a scoprirla.

Le automobiline Hot Wheels iD sono esattamente come quelle dei classici modelli in scala 1/64 che tanti di noi conoscono, ma in più dispongono di funzionalità smart grazie al chip NFC montato nel “sottoscocca”. Questo, grazie anche alla tecnologica pista, consente non solo di conoscere con certezza quale macchinina è la vincitrice di una corsa all’ultima acrobazia, ma permette di conoscere statistiche aggiuntive attraverso l’applicazione mobile.

L’app, prevista per Android e iOS, riceve i dati tramite il Bluetooth dalla pista stessa, calcolando statistiche come il numero di giri effettuati, la velocità massima raggiunta e la distanza totale percorsa. Basterà registrare la Hot Wheels attraverso l’NFC dello smartphone o il Race Portal. In questo modo lo smartphone proporrà anche sfide specifiche legate a distanze e velocità da raggiungere, che forniscono alcune ricompense per un gioco virtuale. Come anticipato, è la pista stessa a risultare particolarmente “smart”: i pezzi si collegano l’uno all’altro tramite USB, e così possono comunicare all’applicazione la composizione del circuito.

Hot Wheels iD debutterà con sette veicoli, ma nel corso del tempo saranno resi disponibili ben 51 modelli, tra i quali compariranno auto reali, come le già disponibili Corvette C7R o l’Aston Martin One-77, e di fantasia (qualcuno ha detto Batmobile?). Ogni macchinina Hot Wheels iD sarà in vendita al costo di 7 dollari, mentre il Race Portal per la scansione costerà 40 dollari. Per sfruttare al meglio le potenzialità del prodotto dovreste considerare l’acquisto dello Smart Track, che include la pista smart e due macchinine al costo di 180 dollari.

L’app per Android sarà disponibile il 10 luglio sul Google Play Store ed è già scaricabile su App Store. Per maggiori informazioni potete consultare il sito ufficiale statunitense. Vedremo tutto anche in Italia?

Condividimi!