Questo sito contribuisce alla audience di

Dal 7 novembre i Comuni potranno chiedere i voucher per l’iniziativa WiFi4EU

Sarà effettuato alle ore 13:00 di giovedì 7 novembre l’annuncio relativo alla disponibilità dei primi 2.800 voucher, che consentiranno ad altrettanti Comuni europei di avviare i primi hotspot pubblici.

L’iniziativa fa parte del programma WiFi4EU che entro il 2020 punta a erogare 120 milioni di euro a 8.000 comuni in tutta Europa. Grazie al voucher, del valore di 15.000 euro, i Comuni potranno coprire i costi necessari all’acquisto e all’installazione delle attrezzature, mentre i costi di manutenzione saranno a loro carico. È previsto inoltre che il servizio rimanga attivo per un minimo di tre anni.

La procedura dovrebbe essere decisamente semplice e potrà essere portata a termine completamente online. Al momento non sono molti i Comuni europei che hanno portato a termine la registrazione, circa 1 su 5, e la Commissione che presiede l’iniziativa selezionerà i progetti sulla base del “primo arrivato, primo servito”.

Entro il 2020 saranno lanciate altre tre iniziative simili a questa, per raggiungere l’obiettivo finale di 8.000 comuni. Nella prima fase è garantito che ogni stato membro avrà almeno 15 Comuni selezionati, mentre non ci sono dettagli sulle prossime selezioni.

I Comuni interessati possono accedere alla home page del progetto WiFi4EU e registrarsi per poter accedere alla selezione, visitando questa pagina.

Fonte: Europa

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

Top