Google Maps è una delle applicazioni gratuite più utilizzate e consigliate per gli utenti Android, grazie anche alla sua incredibile utilità. Non solo è ottima per la navigazione, ma funge anche come risorsa per scoprire nuovi luoghi e raccomandazioni, grazie anche alla sua grande community.

Tuttavia, Google Maps ha raggiunto un punto in cui c’è un’abbondanza di funzionalità; ogni volta vengono introdotte e testate nuove caratteristiche per valutarne la loro efficacia, ma al momento, sembra che Google stia considerando di eliminarne alcune, tra queste la capacità di seguire i luoghi.

La funzione di seguire i luoghi su Google Maps è stata introdotta nel lontano 2018. Google l’ha presentata come un modo semplice per ricevere aggiornamenti da luoghi e attività commerciali, come eventi, offerte e altre novità, direttamente nella scheda “Per te”. Ogni attività e luogo su Google Maps aveva un pulsante “+ Segui” accanto al nome, consentendo agli utenti di ricevere questi aggiornamenti con facilità.

Durante un APK Teardown, pratica che consente di anticipare le funzionalità potenzialmente in arrivo su un servizio, basandosi sul codice ancora in fase di sviluppo, sono state trovate stringhe all’interno della beta di Google Maps (v11.134.0103) che fanno riferimento alla prossima eliminazione della funzione di seguire i luoghi.

Secondo quanto indicato dalle stringhe, la funzione di seguire i luoghi su Google Maps sarà deprecata a partire dall’anno prossimo. Di conseguenza, gli utenti potrebbero non vedere più i luoghi che hanno seguito fino ad oggi su Google Maps. Coloro che sono interessati ai luoghi salvati potranno scaricare i dati in locale.

Tuttavia, con l’evoluzione dell’interfaccia utente di Google Maps, il pulsante ormai è in disuso già da un po’ di tempo. Non siamo sicuri da quando esattamente il pulsante sia sparito, ma guardando nell’app non siamo più riusciti a trovarlo.

Inoltre, la funzione non è più documentata nei documenti ufficiali di supporto. Non esiste più la documentazione su come seguire un’attività commerciale, e l’unico documento di supporto disponibile per poter seguire un profilo, include solo le istruzioni su come smetterlo di seguire.