Nonostante l’enorme successo a livello globale di Google Chrome, il suo team di sviluppatori continua a lavorare al miglioramento di questo browser, che può contare su un supporto software davvero invidiabile.

Frutto di questo incessante lavoro non sono soltanto le risoluzioni dei vari bug riscontrati dagli utenti ma anche l’introduzione di sempre nuove funzionalità, il tutto con l’obiettivo di garantire un’esperienza via via più piacevole e personalizzabile.

Offerta

LG OLED 55'', 4K, Serie B3 2023

Processore α7 Gen6, AI Super Upscaling, Dolby Vision, Dolby Atmos, 2 HDMI 2.1 @@48Gbps, VRR, ThinQ AI, Wi-Fi, webOS 23

826€ invece di 979€
-16%

Una comoda novità per Google Chrome su Android

Tra le tante funzionalità in fase di test ne troviamo anche una che sarà ritenuta molto comoda da numerosi utenti e che riguarda la Nuova scheda di Google Chrome per Android.

In pratica, gli utenti interessati dal test visualizzano nella Nuova scheda due delle ultime schede attive sul computer e ciò significa che è possibile tornare in modo molto rapido su un sito Web appena aperto su un altro dispositivo.

Google Chrome

Stando a quanto si apprende, la sincronizzazione a volte funziona molto rapidamente mentre altre è in ritardo di alcune ore.

Al momento non è chiaro quanto diffusa sia la disponibilità di questa nuova funzionalità e non vi sono garanzie che venga effettivamente messa a disposizione di tutti gli utenti Android attraverso la sua implementazione in una versione stabile del browser del colosso di Mountain View.

Ad ogni modo, se desiderate scaricare le varie versioni di Google Chrome beta man mano che vengono rilasciate dal team di sviluppatori, potete fare affidamento sul Google Play Store (trovate la pagina dedicata seguendo questo link).

In alternativa, è possibile scaricare le varie release del browser da APK Mirror (trovate la pagina dedicata seguendo questo link).

L’app per Android in versione stabile può essere scaricata anche dal Google Play Store: