Huawei svela a livello globale un nuovo smartphone di fascia media, anche se potrebbe quasi essere definito una sorta di tablet: si chiama Huawei Nova Y91 ed è un vero colosso, con uno schermo da quasi 7 pollici e una generosissima batteria. Il dispositivo è apparso sul sito ufficiale del produttore, ma non è altro che la versione globale di Huawei Enjoy 60X, già lanciato in Cina lo scorso aprile.

Huawei Nova Y91 è enorme e promette una bella autonomia

Come avrete già capito, Huawei Nova Y91 non è uno smartphone adatto per chi è alla ricerca di qualcosa di compatto o di dimensioni che potremmo definire “normali”. Offre uno schermo LCD da ben 6,95 pollici a risoluzione Full-HD+ (2376 × 1080 pixel), con refresh rate fino a 90 Hz e 270 Hz di touch sampling rate, dotato di un vistoso ma comunque sottile notch nella parte superiore che include la fotocamera anteriore da 8 MP (registrazione video fino a 1080p).

Con un display del genere serve una bella batteria per non restare a piedi a mezzogiorno, ed effettivamente Huawei non si è tirata indietro: a bordo ci sono ben 7000 mAh, che secondo il produttore garantiscono fino a 29 ore di riproduzione video in locale. La ricarica Huawei SuperCharge avviene con cavo e si ferma a 22,5 W.

Huawei Nova Y91

Il cuore dello smartphone è costituito dal SoC Qualcomm Snapdragon 680: al suo fianco 8 GB di RAM e 128 o 256 GB di memoria interna a seconda della versione. Il comparto fotografico offre in tutto tre sensori: sul retro trova posto senza difficoltà una doppia fotocamera AI con sensore principale da 50 MP e sensore secondario per la profondità di campo da 2 MP, utili per scattare ritratti, anche in controluce, notturni e con effetto bokeh. Tra le funzionalità abbiamo il tracciamento del movimento in tempo reale tramite Intelligenza Artificiale e la registrazione con passaggio rapido tra fotocamera anteriore e posteriore. Huawei ha curato il comparto audio dotando lo smartphone di un sistema stereo con doppio speaker in grado di restituire un volume del 300% superiore rispetto al predecessore Nova Y90.

Ecco la scheda tecnica completa di Huawei Nova Y91:

  • display LCD da 6,95 pollici con 16,7 milioni di colori, risoluzione Full-HD+ (2376 x 1080 pixel), refresh rate fino a 90 Hz e touch sampling rate a 270 Hz
  • SoC Qualcomm Snapdragon 680 con CPU octa-core (4 Cortex-A73 a 2.4 GHz + 4 Cortex-A53 a 1.9 GHz)
  • 8 GB di RAM e 128 o 256 GB di memoria interna
  • doppia fotocamera posteriore AI con sensore principale da 50 MP (f/1.8) e sensore per la profondità di campo da 2 MP (f/2.4)
  • fotocamera anteriore da 8 MP (f/2.0)
  • connettività 4G dual SIM, Wi-Fi 802.11a/b/g/n/ac, Bluetooth 5.0, GPS, porta USB Type-C 2.0
  • lettore d’impronte digitali laterale, doppio speaker
  • batteria da 7000 mAh con ricarica Huawei SuperCharge da 22,5 W
  • sistema operativo: EMUI 13
  • dimensioni e peso: 171,6 x 79,9 x 8,9 mm, 214 g

Lo smartphone è in arrivo sul mercato con EMUI 13 (che prende il posto di HarmonyOS 3 della versione cinese), ovviamente senza i servizi Google per i motivi che tutti ormai sappiamo. A bordo ci sono i Huawei Mobile Services con AppGallery per il download delle varie app. Le colorazioni sono due: Starry Black e Moonlight Silver, entrambe con finiture in oro (intorno al modulo fotografico e logo in basso).

Prezzo e uscita di Huawei Nova Y91

Huawei Nova Y91 è apparso sul sito ufficiale globale del produttore, ma non sono ancora stati rilasciati dettagli sulla data di uscita e sui prezzi per i mercati europei e globali. Per il momento sul sito italiano non si è fatto vedere, dunque la casa cinese potrebbe decidere di limitarsi solo ad alcuni Paesi. In Cina, lo smartphone viene commercializzato con il nome Huawei Enjoy 60X a un prezzo consigliato di 1799 yuan per la versione 128 GB (circa 237 euro) e di 1999 yuan per quella da 256 GB (circa 264 euro). Molto probabilmente i prezzi globali saranno un po’ più alti.

Potrebbe interessarti: Recensione Huawei P60 Pro, maestro di fotografia