L’app Google Home è il centro di controllo della casa intelligente in quanto permette di interagire con migliaia di dispositivi per la smart home dei marchi più noti, offrendo la possibilità di gestire le impostazioni e le preferenze di dispositivi collegati, di Google Assistant e molto altro.

Un paio di settimana fa l’app Google Home ha ricevuto una pagina iniziale nella quale è possibile memorizzare i dispositivi della smart home utilizzati più frequentemente per accedervi più rapidamente.

Con un nuovo aggiornamento dell’app il colosso di Mountain View ha nuovamente riprogettato questa funzionalità. Ecco come si presenta ora.

Google Home aggiorna l’interfaccia per la gestione dei dispositivi preferiti

Invece di mostrare una pagina iniziale con i dispositivi smart home preferiti, Google sta progettando un pannello espandibile in cui si possono trovare tutti i dispositivi utilizzati più frequentemente.

Questo implica un ulteriore passaggio per raggiungere i dispositivi preferiti, tuttavia potrebbe essere una soluzione migliore rispetto alla precedente implementazione.

app Google Home gestione dispositivi preferiti

Probabilmente Google ha considerato il feedback fornito dagli utenti della versione in anteprima per arrivare a questa nuova riprogettazione.

Per l’app Google Home è in sperimentazione anche un nuovo design più in linea con il design Material You, oltre a nuove funzioni per il controllo delle TV.