Meizu MX5 ufficiale con scocca in metallo e lettore di impronte (foto)

Meizu MX5 ufficiale con scocca in metallo e lettore di impronte (foto)
{ "img": {"small":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2015\/06\/Meizu-MX5-copertina-460x318.png","medium":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2015\/06\/Meizu-MX5-copertina-578x400.png","large":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2015\/06\/Meizu-MX5-copertina.png","full":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2015\/06\/Meizu-MX5-copertina.png","retina":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2015\/06\/Meizu-MX5-copertina.png"}, "title": "Meizu MX5 ufficiale con scocca in metallo e lettore di impronte (foto)" }

Meizu MX5 è finalmente stato svelato dal produttore cinese e questo significa che è giunto il momento di mettere la parola fine alle indiscrezioni e di scoprire definitivamente ciò che offre. Si presenta con un design in perfetto stile Meizu, ma a differenza dei predecessori vanta un corpo interamente in metallo: questo, comunque, non gli impedisce di avere un peso contenuto di 149 g e uno spessore molto ridotto pari a 7,6 mm. Esteticamente dobbiamo citare ancora la presenza di un tasto fisico posizionato sotto al display, il quale consente di tornare alla schermata principale e integra un lettore di impronte digitali.

Ciò che rende Meizu MX5 interessante è però l’hardware, poiché offre una componentistica di fascia alta. Monta una display Super AMOLED dalla diagonale di 5,5 pollici e dalla risoluzione di 1080 x 1920 pixel, il che significa che vanta una definizione pari a 401 PPI. Ad animarlo troviamo un SoC MediaTek Helio X10 MT6795, che integra una CPU octa core a 64 bit in grado di operare fino alla frequenza di 2,2 GHz e una GPU PowerVR G6200.

Il compito di rendere l’esperienza utente piacevole e completa è affidato invece a 3 GB di RAM e 16/32/64 GB di storage, in questo caso espandibile tramite microSD. State tranquilli però, perché Meizu non ha trascurato il comparto fotografico: posteriormente è montato un sensore da 20 MP con apertura focale di f/2.3, con flash LED dual tone, registrazione video in UHD e laser per la messa a fuoco, mentre anteriormente è installato un sensore da 5 MP con apertura focale di f/2.0. Qui sotto ci sono alcuni sample fotografici ufficiali.

A garantire una buona autonomia c’è una batteria da 3.150 mAh dotata di ricarica rapida proprietaria chiamata mCharge, che consente una ricarica del 25% in soli 10 minuti. In ultimo, non per importanza, Meizu MX5 supporta il dual-SIM e la connettività LTE ed è dotato dell’ultima interfaccia utente proprietaria denominata Flyme 4.5, che si basa su Android 5.1 Lollipop. Siamo giunti adesso ai prezzi per il mercato cinese, differenti in base alla memoria di archiviazione: 16 GB a 1.799 yuan, 32 GB a 1.999 yuan e 64 GB a 2.399 yuan.

Via

Condividimi!