Trapelano i nomi dei futuri core ARM: Artemis, Prometheus e Ares

Trapelano i nomi dei futuri core ARM: Artemis, Prometheus e Ares
{ "img": {"small":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2015\/04\/arm-logo1.jpg","medium":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2015\/04\/arm-logo1-460x205.jpg","large":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2015\/04\/arm-logo1-620x277.jpg","full":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2015\/04\/arm-logo1.jpg","retina":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2015\/04\/arm-logo1.jpg"}, "title": "Trapelano i nomi dei futuri core ARM: Artemis, Prometheus e Ares" }

 

La società inglese ARM, famosa in tutto il mondo per la progettazione di chip destinati a smartphone e tablet (ma non solo), avrebbe ben chiari i piani per il futuro.

Stando ad una road-map recentemente trapelata in rete ARM starebbe già lavorando alla progettazione dei chipset che succederanno ai vari Cortex A-53, Cortex A-57, Cortex A-72 etc.

L’immagine apparsa in rete è questa:

arm

Come si evince ARM lancerà i nuovi core “Mercury” e “Ananke” (destinati alla fascia bassa del mercato) e produrrà tre soluzioni top: Artemis (con processo produttivo FinFet a 16nm), Prometheus (processo produttivo FinFet a 10nm) e, ancora più in alto, Ares (sempre con processo produttivo a 10nm FinFet, probabilmente destinato anche al settore server).

Al momento è difficile sapere quando i nuovi core arriveranno sul mercato. In rete si ipotizza che la road-map si concretizzerà non prima del 2017-2018. Staremo a vedere.

Via

Condividimi!