Ci sono molti modi per rendere più sicura ed anonima la propria presenza in Rete: con gli scandali sorti negli ultimi anni riguardo lo spionaggio su larga scala delle comunicazioni personali dei privati cittadini da parte delle istituzioni governative (e non solo) è diventato ora più che mai necessario fare più attenzione a quali tracce si lasciano dietro di sé. Rocket VPN è un’applicazione per Android che permette di sfruttare facilmente uno dei metodi di base per rendere (leggermente) più sicura la propria navigazione: le VPN.

VPN sta per Virtual Private Network, ovvero “rete privata virtuale”: è un modo per creare delle reti private, simili alle reti locali create dai router WiFi casalinghi per esempio, senza la necessità che i dispositivi connessi siano sotto la stessa rete fisica. In questo modo è possibile stabilire connessioni mediamente sicure tra terminali distanti. Un altro vantaggio è la possibilità di utilizzare un punto di accesso che risulta in un altro Paese, avendo quindi accesso a contenuti non reperibili localmente – per limitazioni del fornitore di contenuti o, in taluni casi, della rete stessa (si pensi, ad esempio, alla Cina e al suo “Grande Firewall”).

Rocket VPN è un’app che mette a disposizione una rete VPN con vari punti di accesso sparsi per l’Europa e per il mondo: Olanda, Svezia, Repubblica Ceca, Regno Unito, USA, Singapore e Giappone. Ciascuno presenta una icona di “segnale” che indica quanta è la sua capacità di gestire il traffico. Una volta selezionato il migliore è possibile connettersi e cominciare a navigare. Non ci sono grandi differenze in termini di velocità di navigazione, ma ci sono differenze rispetto ai servizi di localizzazione: l’IP apparirà infatti in un Paese straniero e, se utilizzate la localizzazione basata sulla rete, potreste venir segnalati in posti ben lontani da dove siete effettivamente.

La versione gratuita dell’app fornisce 500MB di traffico mensile e contiene pubblicità. È possibile effettuare una prova di un mese con dati illimitati, al termine della quale bisognerà pagare: i prezzi sono di 3.44€ per singolo mese o di 34.57€ all’anno.

Il vero punto di forza di Rocket VPN però non è il prezzo, ma la semplicità d’uso: configurare la connessione ad una VPN è incredibilmente semplice e richiede pochi click e nessuna (o quasi) conoscenza tecnica: un pro notevole che mette questa tecnologia a disposizione di tutti per rendere più sicura la propria navigazione in Rete.

È possibile impostare diversi punti di accesso per le singole applicazioni: ad esempio, Gmail dagli USA, Facebook dalla Svezia, Twitter dal Giappone e Firefox dall’Olanda. In questo modo ciascun servizio sarà utilizzato come se si fosse in punti diversi, per rendere più difficile il tracciamento.

Complessivamente, Rocket VPN è una buona applicazione che mette a disposizione una quantità di traffico gratuito accettabile e che pone al primo posto la semplicità d’uso riuscendo in pieno nell’intento.

Potete scaricare Rocket VPN facendo click sul badge qui sotto.

Android app sul Google Play