Risparmiare batteria con il modulo Xposed Amplify Battery Extender

E’ spesso difficile riuscire a far durare la batteria dello smartphone fino a sera e questo soprattutto se l’utilizzo che ne fate è piuttosto intenso. Ma c’è un modulo Xposed pronto a risolvervi anche questo problema, almeno sulla carta.

Si chiama Amplify Battery Extender e promette di estendere la durata della batteria del vostro smartphone attraverso un controllo avanzato e più accurato dei “risvegli”, che si verificano quando un’applicazione vuole eseguire particolari operazioni come può essere sincronizzarsi, e dei conseguenti wakelockche mantengono attivo lo smartphone per tutto il tempo.

Amplify Battery Extender vi consentirà quindi di controllarne ogni singolo aspetto e di fare in modo che non ci siano “risvegli” oltre il dovuto. Il tutto è organizzato in un’interfaccia grafica Material Design caratterizzata dalla lingua italiana. Amplify Battery Extender è scaricabile gratuitamente dal Play Store, ma alcune funzioni sono a pagamento a partire da 0,76 euro.

[pb-app-box pname=’com.ryansteckler.nlpunbounce’ name=’Amplify Battery Extender -Root’ theme=’discover’ lang=’it’]

Via

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

  • emanueler0x

    ma 0.76 euro dove e come? da me minima donazione è piu’ di 1 euro

    • Mario Domeniconi

      La prima donazione minima è di 1.70 € poi una volta fatta quella le donazioni minime scendono a 0.76 €.
      Ma ho una domanda: io ho limitato tutti i wakelock sicuri da limitare permettendo loro di fare ogni 240 secondi come di default. Va bene quello oppure posso è meglio se alzo/abbasso il numero dei secondi?
      Mentre per quelli sconosciuti?

  • Static

    Non lo conosco, ma ho dubbi sulla sua effettiva utilità. Chi mi/ci illumina?

    • Nazareno Pisani

      Ah be’, se dobbiamo accendere anche le luci per illuminare.. stiamo freschi a proposito di risparmio energetico (battuta divertente?)…

      No scherzi a parte, non ho provato e sono lì lì per installare Xposed Framework su Nexus 7 2013 che ha da “poco” ricevuto Android Lollipop. Devo dire che non ne sento parecchio bisogno, la durata della batteria mi convince moltissimo adesso…

    • dodicix

      Presto detto. Ogni wakelocks che ci fa prevenire, è un risveglio della CPU dal Deep Sleep. Ergo, un consumo di batteria “evitabile”. Posticipa alcune funzioni di alcuni minuti, ma sono funzioni non imperdibili, quindi il real time non vale la batteria sprecata. E in ogni caso non le impedisce, ma le ritarda. Provare per credere. :-)

      • Gianpiero

        Ma bisogna impostare qualcosa? A me segnala 2710 wakelock acquisiti ma 0 bloccati

        • dodicix

          Certo! Devi decidere, guardando principalmente fra i WakeLocks “Sicuri da Limitare”, quali righe vuoi limitare e per quanti secondi cadauna. Se non gli imposti nessuna “riga”, lui non limita nulla e in pratica… è inutile. Il “problema” sta nel saper decidere quali righe limitare. Molte non hanno ancora la descrizione completa di cosa sono/fanno/servono, quindi limitarle in questo caso è a nostro rischio e pericolo. A ogni aggiornamento di Amplify, si spera che lo svilippatore aggiunga informazioni a noi utili.

          • Gianpiero

            Ma in qualunque voce clicco, mi dice che devo pagare

          • dodicix

            Ah, non ne ho idea; donai tipo 10 $ allo sviluppatore appena scoprii questo modulo, non ricordo più se funzionasse e come nella sua forma totalmente free!

Top